Home Economia e lavoro Bonus 200 euro anche per le partite Iva: come ottenerlo

Bonus 200 euro anche per le partite Iva: come ottenerlo


Redazione PL

Il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Andrea Orlando ha firmato il decreto attuativo

Iva

Il bonus 200 euro sarà disponibile anche per tutti i possessori di partita Iva. Il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Andrea Orlando, infatti, ha firmato il decreto attuativo. L’incentivo vale per i lavoratori autonomi e i professionisti iscritti alle gestioni previdenziali dell’Inps oppure ad altri enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza.

I REQUISITI

Effettuato almeno un versamento totale o parziale; 

Non aver superato i 35 mila euro di reddito complessivo nel 2021;

COME RICHIEDERE IL BONUS

Ogni possessore di partita può presentare domanda al proprio ente previdenziale, rispettando i termini, le modalità e lo schema predisposto da ciascun ente. 

Nel decreto attuativo il ministro Orlando specifica che “l’indennità è corrisposta sulla base dei dati dichiarati dal richiedente e disponibili all’ente erogatore al momento del pagamento ed è soggetta a successiva verifica, anche attraverso le informazioni fornite in forma disaggregata per ogni singola tipologia di redditi dall’amministrazione finanziaria e ogni altra amministrazione pubblica che detenga informazioni utili”.

Per il bonus il Governo ha stanziato 600 milioni di euro che costituiscono il limite complessivo di spesa. Infine per lavoratori dipendenti o pensionati in possesso di partita Iva e che hanno già ricevuto il bonus, non possono richiederlo nuovamente. 

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo