Home Economia e lavoro Asp replica a Fials: “Affermazioni false, nessuna decisione arbitraria”

Asp replica a Fials: “Affermazioni false, nessuna decisione arbitraria”


Redazione PL

L'Azienda Sanitaria Provinciale replica seccamente all'organizzazione Sindacale Fials-Confsal, e si riserva di adire le vie legali

Asp

Perviene la nota della Organizzazione Sindacale Fials-Confsal – scrive l’Asp di Palermo in risposta al comunicato della Segreteria Provinciale Sanità. – Nell’esprimere giudizi fortemente lesivi nei confronti dell’Azienda e della direzione generale, si afferma che il bonus covid per il personale dipendente è stato depauperato senza alcun confronto con le OOSS, destinandone parte anche al pagamento dello straordinario svolto dai dipendenti. L’affermazione è assolutamente falsa, in quanto la direzione aziendale non ha adottato alcuna decisione arbitrariamente. – Anzi, si aggiunge, ha applicato pedissequamente la volontà delle OO.SS, regolarmente riunite.

Volontà formalizzata in apposito verbale d’accordo – prosegue l’Asp di Palermo – sottoscritto dalle Organizzazioni Sindacali e da Presidente e rappresentanti della RSU. In quella occasione la Fials, rappresentata dal sig. Forte, si è astenuta dall’esprimere una valutazione, ritenendo che l’attività straordinaria per l’emergenza covid fosse svolta senza il rispetto dell’articolo 8, comma 5, lettera a) del CCNL del comparto vigente.

La Direzione Generale – conclude il comunicato – si riserva di adire le vie legali a tutela dell’immagine dell’Azienda e della propria, al fine di dimostrare con prove documentali di cui è in possesso la verità dei fatti e le responsabilità sussistenti.

Potrebbero interessarti