Home Cronaca di Palermo Bonus trasporti, caos alla stazione Notarbartolo per gli abbonamenti AMAT: code interminabili

Bonus trasporti, caos alla stazione Notarbartolo per gli abbonamenti AMAT: code interminabili


Redazione PL

bonus

Parte il bonus trasporti ma a Palermo è il caos. La postazione abbonamenti AMAT alla stazione Notarbartolo vede da stamattina code interminabili di cittadini che vorrebbero usufruire del voucher rilasciato dal governo.

Il bonus trasporti è, infatti, l’agevolazione prevista dal Decreto Aiuti che dà diritto a uno sconto per l’acquisto di abbonamenti per i servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale, e per i servizi di trasporto ferroviario nazionale. Una misura che ha riscosso successo in Italia e che prevede l’erogazione di un voucher fino ad un massimo di 60 euro.

Alcuni cittadini, dunque, stamani si sono presentati allo sportello AMAT col voucher per richiedere l’abbonamento. Tuttavia, compiere questa operazione si è rivelato più impegnativo del previsto. “C’è un solo operatore disponibile”, lamenta uno dei presenti. A mezzogiorno sono circa ottanta le persone in attesa. “Hanno pure chiuso per venti minuti di pausa per fare contabilità e non c’è nessuno che li sostituisca. La gente deve aspettare e siamo già arrivati a quasi un’ottantina di persone”.  

“Premettendo che a Palermo su una trentina di punti ne funzionano solo tre/quattro. In una città di un milione di abitanti, immaginate quello che succede. Si è arrivati alla ressa, tra poco la gente litiga”.

CONTINUA A LEGGERE

Bonus trasporti, click day il 1 settembre: a chi spetta e come funziona

 

 

 

Potrebbero interessarti