Home Cronaca Brancaccio, figlio minaccia genitori per soldi: loro lo fanno arrestare

Brancaccio, figlio minaccia genitori per soldi: loro lo fanno arrestare


Redazione

I genitori, all'ennesima richiesta di soldi e di atteggiamenti violenti, hanno chiamato la Polizia. Il ragazzo si trova in carcere, in attesa della convalida da parte del gip. E' accusato di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale

studentesse

La Polizia ha arrestato un ragazzo di 28 anni a Brancaccio, a Palermo. L’accusa nei suoi confronti è di maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale. Gli agenti sono intervenuti dopo una chiamata dei genitori, la madre 49 anni e il padre 60, dopo l’ennesimo episodio in cui il figlio chiedeva dei soldi per delle spese non specificate. Avrebbe insultato i familiari, con atteggiamenti violenti, mettendo a soqquadro casa.

Il 28enne, nonostante la presenza degli agenti che avevano cercato di calmare gli animi, avrebbe continuato ad aggredire i genitori chiedendo denaro. Il ragazzo avrebbe anche strappato alcuni documenti di polizia, rimediando un’accusa per soppressione di atti ufficiali. 

Il ventottenne si trova in carcere presso il “Pagliarelli” di Palermo, in attesa della convalida dell’arresto davanti al gip.

Potrebbero interessarti