Home Cronaca di Palermo Branco prende di mira una donna disabile, l’autista Amat la difende: pugni e sputi sulla linea 619

Branco prende di mira una donna disabile, l’autista Amat la difende: pugni e sputi sulla linea 619


Redazione PL

I ragazzini avrebbero poi azionato il freno di emergenza per fuggire da una delle porte del mezzo

bus

Pugni e sputi su un’autobus Amat a Palermo, dove si è consumata l’ennesima aggressione ai danni di un autista. Stando a quanto ricostruito, l’episodio accaduto sulla linea 619, nei pressi dell’ospedale Villa Sofia, sarebbe scaturito da un altro spiacevole avvenimento: un branco di giovanissimi avrebbe infatti preso in giro una donna disabile che viaggiava a bordo del mezzo.

Il gruppo di ragazzini sarebbe salito sull’autobus in via Antonino Cassarà. Il branco avrebbe iniziato a prendere in giro la donna disabile e l’autista Amat sarebbe intervenuto per difenderla.  L’uomo avrebbe quindi fermato la corsa e detto di smetterla di importunare i passeggeri. I ragazzini avrebbero risposto con pugni e sputi per poi azionare il freno di emergenza e fuggire da una delle porte.

Sul caso indagano ora i carabinieri. 

CONTINUA A LEGGERE

 

Branco crea risse in discoteca per avere consumazioni gratis, a capo 15enne parente di un boss

Potrebbero interessarti