Home Dall'Italia Caffettiera a rischio scoppio, l’avviso di una nota azienda: “Non utilizzatela, chiedete un rimborso”

Caffettiera a rischio scoppio, l’avviso di una nota azienda: “Non utilizzatela, chiedete un rimborso”


Redazione PL

Chi la possiede può portarla in qualsiasi punto vendita dell'azienda e chiedere il rimborso

caffettiera

L’azienda Ikea ha richiamato la caffettiera per induzione Metallisk 0,4 l con valvola di sicurezza in acciaio inossidabile, con numeri apposti compresi tra 2040 e 2204 (AASS) e data di produzione compresa tra ottobre 2020 e aprile 2022. Il motivo è dato dal rischio di scoppio della stessa caffettiera durante l’utilizzo.

L’azienda svedese ha pubblicato un avviso sul proprio sito invitando chi possiede il prodotto a non utilizzarlo “a causa di un aumento del rischio di scoppio durante il suo utilizzo. L’aumento della probabilità di esplosione sarebbe dovuto alla modifica del materiale e del processo di produzione della valvola di sicurezza”.

COME RICHIEDERE IL RIMBORSO

Ikea invita a chi ha questo tipo di caffettiera di portarla in qualsiasi negozio e restituirla. Per ottenere il rimborso completo non è necessario presentare lo scontrino d’acquisto. L’azienda ha concluso la nota chiedendo scusa per i disagi che questo “avviso potrebbe causare”.

Potrebbero interessarti