Home SportCalcio Calcio, esordio per la Sicilia FA: sfida il 10 giugno contro la Nazionale Sarda a Mazara

Calcio, esordio per la Sicilia FA: sfida il 10 giugno contro la Nazionale Sarda a Mazara


Redazione PL

Fischio di inizio alle 18:45 allo stadio Nino Vaccara.

Sicilia

È Antudo Cup il nome del trofeo che vedrà sfidarsi, per la prima volta, la Nazionale di calcio siciliana e quella sarda. Una partita che rappresenterà l’esordio assoluto della Sicilia F.A., nonché il ritorno sul campo internazionale della Sardegna dopo la sfida contro la Corsica del 2019.

Il progetto punta infatti a coinvolgere nelle future edizioni altre nazioni senza stato, continuando il percorso iniziato con il Trofeo Simon Mossa tra Sardegna e Corsica nel 2019. A mettere a disposizione il campo sarà il Comune di Mazara del Vallo. Il 10 giugno, con fischio di inizio alle 18:45, le due nazionali si incontreranno allo stadio Nino Vaccara.

SODDISFATTO IL SINDACO DI MAZARA

Ogni evento sportivo rappresenta un’occasione e una vetrina per il territorio, specie se riguarda una novità assoluta, in questo caso nell’ambito calcistico. Con questo spirito abbiamo accolto la richiesta della Sicilia Football Association di disputare proprio a Mazara del Vallo la gara d’esordio tra Sicilia e Sardegna di un torneo nuovo e atipico. La dirigenza, accompagnata dal nuovo direttore dell’area tecnica Sicilia occidentale Gerolamo Di Giovanni, ci ha presentato l’iniziativa e l’abbiamo ritenuta meritevole di accoglimento, aperti come siamo ad ogni forma di valorizzazione dello sport con un’attenzione anche al ritorno in termini turistici che la presenza di una rappresentativa siciliana e di una rappresentativa della Sardegna può dare alla nostra Città“, – ha dichiarato il sindaco Salvatore Quinci.

Per la Sicilia FA, guidata dal commissario tecnico Giovanni Marchese, sono previste convocazioni da diverse squadre che hanno dato il nulla osta, dalla serie B all’Eccellenza. I raduni prima dell’esordio si svolgeranno il 1 giugno a Mazara del Vallo e il 3 giugno a Taormina. La Sardegna invece è già scesa in campo in un’amichevole di preparazione contro il Torpè.

LE PAROLE DEI PRESIDENTI

Siamo felici di esordire a Mazara del Vallo, città che fa da ponte tra Europa ed Africa, e pertanto ringraziamo il comune e la Mazarese per aver sposato l’iniziativa. Dopo due anni di impegno costitutivo, la Nazionale Siciliana sarà concretamente realtà sul campo da gioco, un traguardo che sappiamo essere stato a lungo atteso da tanti siciliani in patria e all’estero“. Queste le parole di Salvatore Mangano, Presidente Sicilia F.A.

Non vediamo l’ora di partecipare all’Antudo Cup – afferma Stefania Campus, presidente della Nazionale Sarda – per noi la manifestazione avrà un significato molto particolare, perché, per la prima volta, ci consentirà di portare i colori della nostra nazione fuori dai confini sardi. Avvertiamo un grande senso di responsabilità verso il nostro popolo e anche nei confronti delle società che ci hanno concesso i loro calciatori.

Il nostro programma non si ferma, e siamo felicissimi di poterci confrontare proprio con una squadra che avremmo dovuto affrontare a Nizza negli Europei di Nizza. Ringraziamo la Sicilia F.A. per lo sforzo organizzativo e tutti gli sponsor che ci consentiranno di affrontare la trasferta. Sono certa che sarà una bellissima festa di sport, e ci auguriamo di vedere anche qualche bandiera sarda sugli spalti di Mazara del Vallo”.

Ha fortemente contributo all’organizzazione dell’evento la Mazarese. “Dopo aver portato la prima squadra in vetta alla classifica e l’U19 alla semifinale regionale, la S.C. Mazarese è assolutamente lieta di accogliere la Nazionale Siciliana a Mazara del Vallo – afferma Giampiero Giacalone presidente della S.C. Mazarese -. La scelta della nostra società e della nostra città come sede dell’amichevole Sicilia-Sardegna è per noi motivo di grande soddisfazione ed è un evento che ripaga gli sforzi che abbiamo fin qui compiuto. Il nostro obiettivo era quello di portare in alto il nome della città attraverso la S.C. Mazarese e di regalare ai nostri concittadini e tifosi una pagina di autentico e puro calcio. Sicuramente questa iniziativa contribuirà a pieno al raggiungimento dei nostri obiettivi e per questo vogliamo ringraziare la Nazionale Siciliana”.

INFO SUI I BIGLIETTI

I biglietti per la partita saranno disponibili in prevendita al prezzo di 7 euro, mentre al botteghino a 10 euro. Ingresso gratuito per i minori di 12 anni.

Potrebbero interessarti