Home Cronaca di Palermo Caldo e incendi in Sicilia, alla stazione centrale di Palermo treni soppressi e lunghe attese

Caldo e incendi in Sicilia, alla stazione centrale di Palermo treni soppressi e lunghe attese


Elian Lo Pipero

Situazione critica anche per la rete ferroviaria siciliana. Soppressi diversi treni da Palermo, sia regionali e interregionali, tra cui anche il numero 730 che porta a Roma Termini. Momenti di tensione alla stazione centrale con gente in coda o costretta a dormire per terra in attesa di avere notizie sul proprio treno e una donna ha anche accusato un malore. Si è anche creata una ressa che ha obbligato la polizia a intervenire per riportare la calma.

Soppressi treni per Messina e Termini Imerese, al momento irraggiungibili a causa dei vari roghi che si stanno sviluppando in quasi tutta la regione e anche per le alte temperature dei binari.
“Su sette biglietterie, solo due sono aperte e c’è totale assenza di assistenza alle persone”, denuncia un cittadino a Palermo Live.

Il treno che dal capoluogo porta a Punta Raisi è limitato al momento con ultima corsa. Ciò rende impossibile raggiungere lo scalo di Palermo.

Palermo, inferno nella concessionaria: auto in fiamme e autostrada chiusa al traffico

Potrebbero interessarti