Home Cronaca di Palermo Il calendario del decreto Natale: cosa si può fare e cosa non si può fare

Il calendario del decreto Natale: cosa si può fare e cosa non si può fare


Redazione PL

Scarica il calendario di Palermo Live in cui sono indicati i giorni e le zone previste dal decreto natale del Governo Conte

La tabella che vi alleghiamo in questo articolo, scaricabile anche in formato pdf, sintetizza per zone, gialle, arancioni e rosse, i giorni relativi alle festività natalizie, dal 21 dicembre 2020 al 7 gennaio 2021, in base alle decisioni prese dal Governo Conte e diffuse in data 18 dicembre.

Alla fine dell’articolo il calendario in formato pdf

Di seguito cosa prevedono le zone del decreto Natale

cerchio rosso ZONA ROSSA cerchio rosso (24-25-26-27-31 dic, 1-2-3-5-6 gen)

Sono vietati tutti gli spostamenti, salvo se motivati da comprovate esigenze lavorative e situazioni di necessità. Restano aperti i generi alimentari e di prima necessità come i tabaccai, le farmacie e le parafarmacie, i parrucchieri, le lavanderie. La ristorazione è sospesa ma è consentito il servizio a domicilio senza limiti di orario. L’asporto è consentito fino alle 22

cerchio arancione ZONA ARANCIONE cerchio arancione (28-29-30 dic, 4 gen)

Spostamenti consentiti dai comuni di 5000 abitanti in un raggio di 30 km ad eccezione dei capoluoghi. Consentito il ritorno alla propria residenza. La ristorazione è sospesa ma è consentito il servizio a domicilio senza limiti di orario. L’asporto è consentito fino alle 22.

PARENTI, VISITE E CENONI

Durante i giorni festivi e prefestivi sarà possibile spostarsi all’interno della regione per raggiungere parenti e amici. Sarà permesso accogliere a casa solo due ospiti, non conviventi, per giorno. Questi ultimi potranno essere accompagnati da minori di 14 anni. Rimane necessario il rispetto del coprifuoco tra le 22 e le 5 del mattino.

SCARICA IL CALENDARIO DEL DECRETO NATALE

Potrebbero interessarti