Home Dall'Italia Cambio di residenza con un clic disponibile in tutta Italia: come farlo

Cambio di residenza con un clic disponibile in tutta Italia: come farlo


Redazione PL

È attivo da ieri il servizio online per cambiare la residenza in tutta Italia. Basta collegarsi al portale dell’Anagrafe Nazionale e compilare i moduli

Da ieri 27 aprile, in tutta Italia per la prima volta è possibile richiedere online il cambio di residenza. Si può fare direttamente dal portale dell’Anagrafe nazionale della popolazione residente (Anpr). Dopo una una prima fase di applicazione iniziata a febbraio in una trentina di amministrazioni, adesso il servizio è esteso a tutti i Comuni italiani. Perciò niente più code e moduli cartacei, ma una semplice procedura online disponibile attraverso l’identità digitale, e quindi sia lo Spid che la Carta d’identità elettronica. Si deve accedere al portale dell’Anagrafe nazionale dal sito www.anagrafenazionale.interno.it, oppure www.anagrafenazionale.gov.it.

COME FARE IL CAMBIO DI RESIDENZA ONLINE

Dentro al portale dell’Anagrafe nazionale c’è una guida che chiarisce, se occorre, i passaggi da seguire. Che comunque sono molto facili. Occorre compilare online la richiesta anagrafica per sé e per i componenti della propria famiglia anagrafica e inviarla in automatico al comune competente, seguendo le indicazioni pubblicate nell’area del servizio. Dall’area riservata si può consultare, inoltre, lo stato di avanzamento della richiesta presentata. E indicare una mail alla quale ricevere gli aggiornamenti. Per inoltrare la domanda non sono richiesti documenti specifici, visto che è tutto collegato all’identità digitale. C’è però una sezione finale “allegati” dove si possono caricare eventuali documenti. L’unico caso in cui bisogna allegare obbligatoriamente un documento è quello del permesso di soggiorno se si è cittadini extracomunitari. Altrimenti si può caricare il contratto di locazione, ad esempio, per velocizzare la pratica e la verifica.

CONTINUA A LEGGERE

 

 

Potrebbero interessarti