Home Dall'Italia Camorra, arrestata la boss Maria Licciardi all’aeroporto di Ciampino

Camorra, arrestata la boss Maria Licciardi all’aeroporto di Ciampino


Redazione

Era riuscita a sfuggire ad un maxi blitz delle forze dell'ordine nel 2019

camorra

Arrestata dai carabinieri del Ros Maria Licciardi, boss del clan di Camorra dei Licciardi e figura di vertice dell’Alleanza di Secondigliano. Maria è la sorella del boss Gennaro Licciardi; soprannominata “a piccerella” perchè di bassa statura, era riuscita a sfuggire ad un maxi blitz nel 2019.

A quanto si apprende, la donna si trovava all’aeroporto romano di Ciampino, da cui stava per partire per la Spagna. I carabinieri le si sono avvicinati durante la consegna del bagaglio al check-in; Maria Licciardi non ha opposto resistenza.

I carabinieri hanno eseguito un provvedimento di fermo emesso dalla procura della Repubblica di Napoli. Sulla donna pendono diverse accuse: associazione di tipo mafioso, estorsione, ricettazione di denaro di provenienza illecita e turbativa d’asta. I reati sono tutti aggravati dalle finalità mafiose.

Potrebbero interessarti