Home Politica Candidati a sindaco di Palermo incontrano gli studenti del Gonzaga

Candidati a sindaco di Palermo incontrano gli studenti del Gonzaga


Redazione PL

Padre Vitangelo Denora, direttore generale del Gonzaga Campus: "Una proposta che lanciano i nostri giovani è quella che si possano creare maggiori centri di aggregazione sociale e culturale nei diversi quartieri di Palermo"

candidati

I candidati a sindaco di Palermo hanno incontrato i ragazzi e le ragazze del Gonzaga Campus. Un confronto che ha visto presenti Rita Barbera, Francesca Donato, Roberto Lagalla, Ciro Lomonte, Franco Miceli e Fabrizio Ferrandelli. Addente, dunque, solo Giuseppe Catalano.

I candidati, nell’auditorium del Gonzaga Campus, hanno risposto alle domande poste dagli studenti. Alle loro spalle un aforisma di Winston Churchill: “Il politico diventa uomo di Stato quando inizia a pensare alle prossime generazioni invece che alle prossime elezioni”.

“Proprio a partire da questo pensiero forte, credo che ogni politico oggi debba rispondere concretamente ai nostri giovani. Il Gonzaga vuole essere una risorsa aperta pronta ogni giorno a dare il suo contributo educativo e costruttivo per Palermo. Una proposta che lanciano i nostri giovani è quella che si possano creare maggiori centri di aggregazione sociale e culturale nei diversi quartieri di Palermo”. Così dichiara padre Vitangelo Denora, direttore generale del Gonzaga Campus.

Diversi i temi affrontati dai ragazzi, insieme, ai candidati: dalla scuola, al coinvolgimento dei giovani; dalla lotta alla mafia al traffico illecito di sostanze stupefacenti.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti