Home Cronaca di Palermo Caro bollette, a Bagheria esplode la protesta dei commercianti | VIDEO

Caro bollette, a Bagheria esplode la protesta dei commercianti | VIDEO


Gina Lo Piparo

Grande partecipazione al corteo di stamani nella Città delle Ville. A manifestare anche i titolari di attività storiche di Bagheria e dintorni, come la gelateria Anni 20, il Bar Ester o i fratelli Sardina di Aspra.

Il caro bollette pesa su cittadini e attività e a Bagheria, nel Palermitano, esplode la protesta. Questa mattina un folto corteo di commercianti si è dato appuntamento in via Consolare, nei pressi del passaggio a livello, per poi sfilare lungo il corso Butera. Tra di loro, anche i titolari di attività storiche di Bagheria e dintorni, come la gelateria Anni 20, il Bar Ester o i fratelli Sardina di Aspra.

Le bollette elevatissime ricevute nell’ultimo periodo e i rincari alle materie prime fanno temere per la sopravvivenza di molte attività, anche di quelle che da decenni caratterizzano il tessuto sociale ed economico del territorio.

“No al caro bollette”, lo slogan più spesso intonato dai lavoratori della Città delle Ville e non solo. Al loro fianco il sindaco Filippo Maria Tripoli, che con tanto di fascia tricolore ha aderito alla manifestazione. Il corteo arriverà fino a Palazzo Butera, sede istituzionale dell’amministrazione comunale. Tripoli non è l’unico primo cittadino a prender parte alla protesta: sono presenti anche Pino Virga, sindaco di Altavilla Milicia, e Mario Cicero, sindaco di Castelbuono. 

Presente anche Confcommercio, la Cna di Bagheria, i commercianti di Altavilla Milicia, la delegazione delle Piccole Botteghe di Palermo. E ancora commercianti da Ustica, una delegazione dei Nebrodi, una da Castelbuono.

“Si lavora per vivere, non si vive per lavorare. Stop al caro bollette”, recita uno dei cartelli. “Noi non paghiamo”, si legge su uno striscione in cima al corteo. I commercianti invitano i cittadini a scendere da casa per unirsi alla protesta e chiedono disperatamente aiuto alle istituzioni e al mondo della politica.

CONTINUA A LEGGERE

Caro Bollette, Confcommercio Sicilia avvisa i vertici: “Fermiamo l’Isola per un giorno”

 

Potrebbero interessarti