Home Politica Carolina Varchi si dimette da vicesindaco di Palermo

Carolina Varchi si dimette da vicesindaco di Palermo


Redazione PL

Varchi

Dopo mesi di rumors adesso è arrivato l’annuncio anche della diretta interessata: Carolina Varchi lascia l’incarico da vicesindaco di Palermo. Nei prossimi giorni metterà nero su bianco le dimissioni. “Credo di avere avuto un privilegio nel ricoprire il ruolo di vicesindaco che, nei prossimi giorni, mi appresto a lasciare – ha sottolineato la Varchi nella seduta di Consiglio Comunale dedicata questa mattina alle indicazioni della Corte dei Conti e al DUP (Documento Unico di Programmazione). “Ho potuto affiancare il sindaco, persona che gode della mia stima e del mio affetto per il lavoro eseguito in questi diciotto mesi”.

Bilancio positivo in questo anno e mezzo di lavoro in città:  “Mi sono trovata a traghettare il Comune in una fase transitoria, il passaggio da un’Amministrazione all’altra, in un momento cruciale per i bilanci di questa città. Mai è mancato il contributo costruttivo dell’aula. Di questo sono grata. Quasi mai ho ricevuto voti contrari”. 

Poi un messaggio al Consiglio Comunale: “Vi ringrazio per il vostro contributo – ha dichiarato all’aula -. State svolgendo il vostro lavoro con grande spessore. A voi l’onore e l’onere in futuro di rappresentare tutti i cittadini, sia quelli che vi hanno votato e quelli che non lo hanno fatto”

La Varchi continuerà a seguire le vicende di Palermo: “L’augurio è di lavorare con l’onestà intellettuale con cui avete fatto finora. Sono un deputato eletto nel seggio di Palermo. Continuerò a lavorare per la città. Mai mancherà il mio sostegno. Vi rivolgo quindi un saluto per l’arricchimento culturale maturato in questi diciotto mesi”.

LEGGI ANCHE:

Il Pride invade il centro di Palermo e chiede le dimissioni della Varchi – VIDEO e FOTO 

Potrebbero interessarti