Home Cronaca di Palermo A casa un’area destinata a armi e marijuana: arrestato pregiudicato

A casa un’area destinata a armi e marijuana: arrestato pregiudicato


Redazione PL

In manette è finito Marchello Castellana Daniele

armi

A Palermo la Polizia ha tratto in arresto Marchello Castellana Daniele, pregiudicato di 54 anni. E’ accusato responsabile di detenzione illegale di armi, produzione, traffico e detenzione di sostanza stupefacente e furto aggravato di energia elettrica.

All’interno del suo domicilio rinvenute diverse armi bianche costituite da baionette, pugnali e sciabole, una pistola a tamburo molto antica, 2 carabine ad aria compressa, che l’uomo deteneva senza alcun titolo di polizia, nonché 10 munizioni da guerra calibro “7.62” integre. L’attività di polizia si è estesa anche alle pertinenze del predetto immobile, in particolare al magazzino adiacente; all’interno rinvenuta marijuana, del peso di circa 700 gr.

Inoltre, gli agenti hanno appurato la presenza di un’area attigua di grandi dimensioni; all’interno c’era un vero e proprio allestimento per la coltivazione di marijuana, corredata di sistema di illuminazione artificiale e di areazione. E’ stato, altresì, riscontrato mediante l’ausilio tecnico di personale specializzato dell’E-Distribuzione un allaccio abusivo alla rete elettrica pubblica.

Sequestrate le armi, la sostanza stupefacente e l’intera area all’interno della quale era contenuta la strumentazione finalizzata alla coltivazione e produzione della droga, comprensiva del materiale presente.

Denunciato l’uomo per i reati di omessa denuncia di detenzione di armi e mancata custodia delle stesse. Infine, il cinquantaquattrenne avrà l’obbligo di dimora nel Comune di Palermo con prescrizioni e di presentazione alle Autorità Giudiziarie, in attesa della convalida.

Potrebbero interessarti