Home Catania Live Casa distrutta da incendio, Comune di Villabate si attiva per aiutare giovane coppia

Casa distrutta da incendio, Comune di Villabate si attiva per aiutare giovane coppia


Redazione PL

Il rogo del 26 luglio ha distrutto due appartamenti

coppia

Antonio Derelitto e Antonella Licciardi è una giovane coppia di Villabate rimasta senza casa a causa dell’incendio divampato in una palazzina  in corso Vittorio Emanuele la sera del 26 luglio. I sogni ed i sacrifici di due ragazzi distrutti in pochi istanti.

Un amico, Salvatore Tabita, ha lanciato una raccolta di crowdfunding nelle scorse settimane che ha avuto un buon riscontro. Adesso anche il Comune di Villabate si è attivata per aiutare la giovane coppia e tutte le persone rimaste senza casa a causa del rogo. “Abbiamo pensato che possa essere possibile inserirli nel programma di emergenza abitativa – spiega il sindaco del comune palermitano Gaetano Di Chiara – per un lasso di tempo tra i 6 mesi e un anno. In questo modo potranno avere un tetto temporaneo. Non è molto, ma è quello che possiamo fare per dar loro il tempo di ricominciare e ricostruire il loro presente e il futuro”.

Ma non solo: si potrebbe anche utilizzare un contributo d’affitto con importo massimo pari a 400 euro, sempre della stessa durata. Non è molto, ma la speranza è che possa essere un buon punto per ripartire.

INDAGINI SUL ROGO

Intanto continuano le indagini sull’incendio dell’appartamento: probabilmente a causare il rogo il corto circuito di un caricabatterie.  L’incendio ha danneggiato anche due attività commerciali che si trovano proprio sotto le abitazioni, un tabaccaio e un negozio d’abbigliamento. 

Potrebbero interessarti