Home Cronaca Caso minorenni Sperone, AIAF: “Serve un intervento urgente”

Caso minorenni Sperone, AIAF: “Serve un intervento urgente”


Redazione

sperone

AIAF Sicilia (Associazione Italiana Avvocati per la Famiglia e per i Minori), con espresso riferimento ai recenti fatti di cronaca relativi al rione Sperone, in cui diversi bambini sono stati ripresi nell’intento di contare i soldi della droga o mentre giocano con i panetti di hashish, esprime pieno sostegno all’operato della Procura presso il Tribunale per i Minorenni.

“AIAF Sicilia – si legge in una nota – ribadisce la necessità di un intervento a tutela dei minori. Ciò auspicando il rafforzamento della “rete” comune che coinvolge tutte le istituzioni, per cercare di risolvere le delicate vicende che riguardano parecchi ragazzi”.

Aiaf: garantire futuro sicuro per i minori

L’associazione si augura, quindi, che ci sia una collaborazione proficua tra tutti gli enti coinvolti. Dal Tribunale per i minorenni agli avvocati, dai servizi sociali al mondo della scuola, dall’amministrazione comunale alle Forze dell’ordine. L’obiettivo è garantire un futuro sicuro a questi ragazzi, nonostante le enormi difficoltà legate al contesto in cui vivono”.

“In tal senso, AIAF Sicilia supporta l’azione del Tribunale, finalizzata ad offrire una seria alternativa educativa e culturale ai minori. L’intervento dovrà riguardare non soltanto determinati quartieri, ma tutta la città e coinvolgere interamente la Regione affinché drammatici episodi come quello del rione Sperone non debbano più ripetersi. Urge una vera e propria operazione di salvataggio prima che altri minori possano venire travolti dal crimine organizzato”.

Potrebbero interessarti