Superare le catastrofi più dure della vita, in arrivo il nuovo libro di Giorgia Butera

La sociologa palermitana racconta in prima persona delle sue sventure e di come ha fatto per superarle. La presentazione della sua opera si terrà il 4 luglio allo Stand Florio

"Di Catastrofi ne sono Maestra - Petit Livre" è il titolo del nuovo libro di Giorgia Butera, sociologa e presidente della Mete Onlus. Il suo racconto autobiografico tratta i temi della catastrofe più dura e dell'impegno che può risolvere ogni difficoltà.

Giorgia Butera nell'ultimo periodo ha affrontato una lesione midollare e il cancro. In queste pagine vi è un racconto della vita personale ma anche del suo impegno socio-umanitario a livello internazionale. Il libro contiene un invito a non abbattersi mai, alla prevenzione, e ad aver cura di sé anche durante una grave malattia.

La pubblicazione, dedicata a Nino Strano, sarà presentata il 4 luglio 2020 presso lo Stand Florio, situato sul litorale meridionale di Palermo in via Messina Marine, alle ore 19:00. La sua opera, del tutto indipendente, è stata messo in vendita su Amazon nella sezione Ebook e Kindle a soli 3,56 euro. Il ricavato delle vendite del libro, prodotto anche in cartaceo, sarà devoluto all'Associazione Mete Onlus per sostenere le loro attività in difesa dei diritti umani.

ALTRI EVENTI

In programma una seconda presentazione del libro in provincia di Siracusa, precisamente ad Augusta, l'11 luglio. Insieme a Giorgia Butera ci sarà anche Alessandra Lucca per celebrare la Comunità Internazionale “Sono Bambina Non Una Sposa”.

Il prossimo mese vede ancora protagonista la sociologa di un altro libro: "Hijab, il velo e la libertà", edito da Castelvecchi. Il testo è stato scritto in collaborazione con Tiziana Ciavardini, giornalista ed antropologa.

Infine, i primi di agosto, si terrà l'iniziativa “Dipende da Te” che prevede la realizzazione di uno spot dedicato alla prevenzione oncologica e la donazione dei turbanti alle pazienti oncologiche.