Home Catania Live Cateno De Luca verso le elezioni regionali: “Mi sono dimesso da Messina per fare il sindaco di Sicilia”

Cateno De Luca verso le elezioni regionali: “Mi sono dimesso da Messina per fare il sindaco di Sicilia”


Redazione PL

L'ex primo cittadino di Messina è pronto alle elezioni per diventare il prossimo presidente della Regione Siciliana

De Luca

Cateno De Luca, da pochi giorni non più sindaco di Messina, è intervenuto in collegamento telefonico nel programma radiofonico “La Carovana del Mattino” condotto da Vincenzo Canzone su PrimaRadio. De Luca è pronto alla corsa a presidente della Regione Siciliana: prima tappa a Palermo dopo aver salutato la città dello Stretto. “Sono già in movimento per avviare su tutta la Sicilia che andrà individuare uomini e donne di buona volontà. Non mi sono dimesso da Messina perché non ho necessità di avere un assessorato, ma perché voglio fare sindaco di Sicilia. Il mio obiettivo non è fare il secondo a nessuno, non sono un profumiere che vado in giro lasciando il mio “profumo” e basta“.

Nello Musumeci e Gianfranco Miccichè sono solo alcuni nomi dei possibili candidati alla presidenza della Regione. “Più siamo e meglio è – afferma De Luca -. Mi sono candidato a Messina da solo e poi ho costruito la mia squadra fatta di uomini e donne con esperienza e volenterosi. Io sono stato sempre lo stesso, non sono cambiato. Credo che Messina scenderà in campo per far diventare Cateno De Luca presidente della Regione Siciliana, penso di avere fatto delle buone cose per la città in questi anni“.

Un Partito Meridionale per rilanciare la Sicilia: “Il progetto è quello – svela l’ex primo cittadino di Messina -. Ci sono molti politici che fanno i politicanti invece di amministrare. Ci vuole gente di sostanza nella nostra politica“.

De Luca conclude parlando del futuro di Palermo. “Per il capoluogo la vedo male. Ai palermitani dico di individuare qualche candidato o candidata che abbia ancora l’energia di farsi carico delle macerie. Mi auguro che Palermo trovi un Cateno De Luca come prossimo sindaco“.

Potrebbero interessarti