Home Cronaca di Palermo Cavalli stremati dal caldo: inviato dossier al ministro Speranza

Cavalli stremati dal caldo: inviato dossier al ministro Speranza


Redazione PL

Sono oramai decine le segnalazioni relative ai casi di cavalli che sono stremati dal caldo. E che in alcuni casi come a Firenze cadono a terra stremati. E in altri casi muoiono dal caldo trainando carrozze o altri carri come successo a Matera e in Sardegna. Ma arrivano segnalazioni di cavalli stremati da Palermo e dalle altre città della Sicilia e da Roma.

“Sono troppi i cavalli la cui vita e salute sono messi a rischio in questi giorni. Per questo motivo – scrivono in una nota gli animalisti dell’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente – abbiamo realizzato un vero e proprio dossier. Quest’ultimo contiene casi noti e quelli meno noti per chiedere un’ordinanza urgente al ministro Speranza. Tutte le attività che vedono i cavalli in sofferenza comprese quelle di tiro dei calessi per matrimoni e funerali vengano sospese almeno per il periodo estivo in concomitanza con questo grande caldo”.

RETE SOCIALE ATTIVA

“Non è più accettabile – scrive rete sociale attiva – che ancora ad oggi si possa permettere che i cavalli trainino carrozze piene di individui interessati solo a fotografarsi davanti alle bellezze della città scordandosi completamente che un cavallo li sta trainando per tutta la città con 40° all’ombra.

“Come Associazione Consumatori RETE SOCIALE ATTIVA assieme alle associazioni animaliste che hanno fatto emergere il problema ed assieme a tutti quei cittadini volenterosi, chiediamo che lo sfruttamento degli animali ai fini economici nel territorio di Palermo venga regolamentato creando regole a loro tutela”.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti