Home Dirette TV C’è Posta per Te, Alessio non accetta la compagna del padre: “Mamma morta solo due mesi prima”

C’è Posta per Te, Alessio non accetta la compagna del padre: “Mamma morta solo due mesi prima”


Redazione PL

Un’altra storia di una famiglia divisa a C’è Posta per Te. Salvo, padre di quattro figli, chiama la trasmissione per suo figlio Alessio e la nuora Veronica, che non vede e non sente da anni. Il motivo? La sua nuova compagna, Simona.

La storia

I due figli, infatti, contestano all’uomo di aver iniziato la relazione con la compagna poco tempo dopo la morte della loro madre, nel 2017. Da una figlia, Giulia, Salvo si sente compreso. Stesso trattamento, però, non riceve dal figlio maschio e da Veronica, che lo hanno allontanato. Per di più, l’uomo confessa di essersi sentito usato.

Salvo viene a sapere dagli altri figli che Alessio è fortemente deluso anche per altri due motivi. Tra questi, il fatto che Simona abbia inserito nelle informazioni di Facebook il numero della defunta madre. E ancora, quando durante la malattia della madre scoprì sul cellulare del padre alcune foto di ragazze. “Non ho mai tradito mia moglie. Erano foto stupide che ci inviavamo tra amici”. 

“Ci ha anche minacciati con catena e taglierino”

Alessio e Veronica accettano l’invito. Il ragazzo cerca subito di distogliere lo sguardo. Si commuove soltanto quando a prender parola è la sorella: “Siete la mia famiglia, mi sono sentita sola”. I due ragazzi iniziano a dare la loro versione. “Dopo due mesi dalla morte di mia suocera è venuto da me a confidarsi. Sono rimasta pietrificata io che sono la nuora, pensa il figlio. Solo due mesi. E’ venuto poi a casa a minacciarci, con tanto di catena e taglierino. Mi ha preso per una poco di buono. Abbiamo dovuto chiamare la gente per portarlo via. Io non meritavo di esser trattata così”, dice Veronica. 

“Mio padre ma mi manca ma non doveva”

Alessio: “Non lo accetto, non posso accettarlo. Perdere una mamma a soli 49 anni è bruttissimo. Non può tenere la foto di mia madre nella stessa stanza da letto dove dorme con lei. Se poi sbagli con la mia compagna, sbagli anche con me. Io mi sento solo, è vero. Non ho nessuno a parte Veronica e i miei figli. I soldi per il nostro matrimonio? Mia madre li aveva messi da parte in una busta per noi. Dov’è questa busta adesso? Non l’abbiamo più trovata”. 

Alla fine, dopo le parole di Maria e della sorella (“Lo sai tanto che la mamma non si può rimpiazzare”), i due decidono di aprire la busta, premettendo che il rapporto venga ristabilito passo dopo passo e chiedendo al padre di promettere di recuperare.

 

C’è Posta per Te, Stefano De Martino è il regalo per la dolce Alessia

Potrebbero interessarti