Home Celebrato il funerale di Matteo Lo Iacono, pescatore trovato morto nelle acque di Ustica

Celebrato il funerale di Matteo Lo Iacono, pescatore trovato morto nelle acque di Ustica


Lorenzo Cascio

Decine di persone presenti nella chiesa di Terrasini a fornire l'ultimo saluto alla salma del secondo pescatore trovato nelle acque di Ustica

Le immagini del funerale avvenuto nella Chiesa Maria Santissima delle Grazie di Terrasini questo pomeriggio raccontano dell’ultimo saluto a Matteo Lo Iacono. Il pescatore, scomparso a bordo dell’imbarcazione Nuova Iside insieme a Giuseppe e Vito Lo Iacono, è stato ritrovato il 16 maggio scorso, sotto segnalazione del traghetto Palermo-Ustica. Suo figlio, Vito, risulta ancora disperso nelle acque del territorio siciliano. 

Dopo l’autopsia effettuata alla salma di Matteo Lo Iacono, la famiglia ha potuto procedere con le esequie. Ai funerali erano presenti decine di concittadini, oltre alle autorità locali. In chiesa hanno partecipato alla cerimonia il Contrammiraglio Roberto Isidori, direttore marittimo della Sicilia Occidentale, il Comandante del Porto di Palermo e l’assessore regionale Edy Bandiera. Per Terrasini è stato indetto il lutto cittadino.

Il sindaco del comune di Cinisi, Giangiacomo Palazzolo, ha avanzato la richiesta alle autorità competenti di far luce sulla tragedia che ha coinvolto l’imbarcazione Nuova Iside. Le ricerche del corpo del comandante e le ulteriori verifiche sul peschereccio potrebbero confermare l’ipotesi dello speronamento come causa dell’incidente marittimo.

Video e foto di AM ARTE VIDEO PRODUCTION


POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Tragedia Terrasini, legale della famiglia Lo Iacono parla di ipotesi speronamento

METTI MI PIACE ALLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK: PALERMO LIVE.