Home Eventi, tv e spettacolo Chi resta a casa può brindare con “L’Anno che Verrà” su Rai 1: gli ospiti

Chi resta a casa può brindare con “L’Anno che Verrà” su Rai 1: gli ospiti


Pippo Maniscalco

"L'Anno che Verrà" avrà un cast d'eccezione per tutti i gusti, messo a punto per dare vita a bella una serata. Sarà trasmesso anche sui teleschermi di tante nazioni

Anche quest’anno per il Capodanno di tanti ha deciso la pandemia, e molte famiglie eviteranno assembramenti e feste collettive. Magari resteranno a casa, per brindare tra familiari. Per tutti questi, se vogliono, c’è “L’Anno che Verrà”, il consueto spazio che Rai 1 dedica al conto alla rovescia che separa il 2021 dal nuovo inizio. Subito dopo il messaggio di fine anno del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, questo show terrà compagnia al pubblico durante i consueti brindisi e cenoni. Gli ingredienti della tradizionale notte di San Silvestro saranno musica, comicità e spettacolo. È trasmesso in diretta da Terni ed è condotto per l’ottava volta da Amadeus.

GLI OSPITI

Il programma avrà un cast d’eccezione, messo a punto per dare vita a bella una serata. Sul palco allestito alle acciaierie di Terni saliranno Massimo Ranieri, Loredana Bertè, Achille Lauro; Orietta Berti, Raf, Cristiano Malgioglio; Clementino, Rkomi, Nek, Donatella Rettore, Fausto Leali; i Gemelli di Guidonia, Alba Parietti, Edorado Vianello; Corona e i Los Locos. Per i più piccoli ci saranno i protagonisti della fortunata serie animata televisiva di Rai YoYo Pinocchio & Friends. Alla lista dei cantanti si sono aggiunti all’ultimo minuto anche Arisa e Marco Masini. Sarà invece assente all’evento Gigi D’Alessio, risultato positivo al Covid poche ore prima della diretta. A “sfidare” il grande evento Rai, il Capodanno in musica di Canale 5, in programma da Bari: alla conduzione Federica Panicucci.

SUI TELESCHERMI DI TUTTO IL MONDO

Terni e l’Umbria faranno il ‘giro del mondo, grazie al Capodanno di Rai1 e “L’Anno che Verrà”. I protagonisti della tradizionale festa di fine e inizio anno saranno sugli schermi degli Stati Uniti a partire dalle 12 nell’area di Los Angeles e dalle 15 in quelli di New York mentre in Argentina e Brasile dalle 17. Alle 22 sarà la volta del Sudafrica con Johannesburg in prima fila mentre in Cina la messa in onda sarà alle 4 di mattina e in Australia tre ore più tardi.

Potrebbero interessarti