Home Economia e lavoro Cinema, Virzì (Ugl):” Riapertura passa da piano d’azione”

Cinema, Virzì (Ugl):” Riapertura passa da piano d’azione”


Redazione

Le parole del responsabile dell'Ugl creativi di Palermo.

Filippo Virzì, Ugl Cinema

Abbiamo partecipato al webinar “La Sala il sale del Cinema” dell’Anac ove sono stati protagonisti importanti ospiti come Verdone, Avati con tanti altri autori e professionisti, per il nostro sindacato è stato un vero e proprio momento di arricchimento”.

A dichiararlo è Filippo Virzì, responsabile dell’Ugl creativi di Palermo.

Il cinema è da considerarsi come un luogo di disconnessione – dichiara Virzì -. Bisogna riaffermare il cinema come luogo di cultura, dove si forma la coscienza civile di un paese con la prospettiva di creare un vero e proprio centro polivalente culturale”.

E indispensabile – spiega – che la ripartenza passi attraverso un piano d’azione con i dovuti ristori a fondo perduto“.

Condividiamo l’idea di defiscalizzare il biglietto con l’abbattimento dell’IVA – conclude Virzì – così come hanno egregiamente già fatto in Francia, siamo assertori di una riapertura totale delle sale cinematografiche per una ripartenza organica e non a macchia di leopardo”.

Potrebbero interessarti