Home Politica Circoscrizioni Palermo, insediamento presidenti e consiglieri: Glorioso vice presidente in Ottava, Cracolici in Sesta

Circoscrizioni Palermo, insediamento presidenti e consiglieri: Glorioso vice presidente in Ottava, Cracolici in Sesta


Elian Lo Pipero

In Prima Circoscrizione si è svolto il giuramento del presidente Bronte, nonostante la notizia del ricorso contro la sua nomina

Consiglieri

Settimana di insediamento per i consiglieri di Circoscrizione a Palermo, eletti con le votazioni dello scorso 12 giugno. In Seconda a ricoprire la carica di vice presidente sarà Giacomo Viscuso di Sicilia Futura che ha ottenuto sette preferenze superando i consiglieri Giuseppe Guaresi di Fratelli d’Italia e Pasquale Tusa M5S sconfitto nella lotta a presidente da Giuseppe Federico. A completare il consiglio Eugenio Marchese di Forza Italia, Alessandro Gandolfo Nuova DC, Giuseppe Piazzese per Lavoriamo per Palermo. In opposizione invece Claudio Sala PD e Emanuela Lo Nardo Movimento Cinque Stelle.

In Terza Circoscrizione Gioacchino Vitale di Fratelli d’Italia presidente, consiglieri Simona Supporta Progetto Palermo Fabrizio Lo Verso del PD, Saverio Bruschetta del Movimento Cinque Stelle. Nel centrodestra invece Francesco Paolo Siragusa, Giuseppe Marciano di Fratelli d’Italia; Ivan Amorello di Lavoriamo per Palermo, Andrea Gulemi Forza Italia, Prima l’Italia con Giuseppe Quartararo e Francesco La Mantia Attiva Sicilia.

Giuramento in Quarta Circoscrizione: presidente Giuseppe Di Vincenti (Prima l’Italia), poi consiglieri Nella Maniaci di Lavoriamo per Palermo, Salvatore Lupo (Forza Italia), Marcello Alagna (Prima l’Italia), Vito Romano (PD), Antonino Minnone (Lavoriamo per Palermo), Mirko Dentici Movimento Cinque Stelle, Vittorio Sinopoli e Cosimo Garufi per Fratelli d’Italia e infine Gioele Errera per Azione. Per le nomine occorre attendere la prossima seduta di Consiglio.

FRATELLI D’ITALIA E PD ALLA VICEPRESIDENZA DELLA SESTA E DELL’OTTAVA CIRCOSCRIZIONE 

In Quinta Circoscrizione tutto stabilito: Presidente Andrea Aiello; Vicepresidente Umberto Lo Sardo. Consiglieri: Salvatore Altadonna, Davide Grasso e Concetta Di Prima del Pd; Marco Figuccia Prima l’Italia, Francesco Stabile UdC, Roberto Lucido Fratelli d’Italia, Ernesto D’Agostino Lavoriamo per Palermo e Simona Di Gesù Movimento Cinque Stelle. 

Anche in Sesta Circoscrizione giuramento e nomine: Presidente Pippo Valenti FdI, Vicepresidente Ciro Cracolici Partito Democratico. Consiglieri: Roberto Li Muli Pd, Teresa Monforte Fratelli d’Italia, Franco Siino Lavoriamo per Palermo, Giacomo Cuticchio Movimento Cinque Stelle, Fabio Pernice Azione e Domenica Salerno Progetto per Palermo. 

Clamoroso invece quanto accaduto nella Settima Circoscrizione dove il Partito Democratico ha contribuito ad eleggere Fabio Costantino, esponente di Fratelli d’Italia. Il tutto in un’area in cui il Movimento 5 Stelle ha due consiglieri, Giovanni Galioto e Simone Aiello. Giuseppe Fiore riconfermato alla presidenza. Consiglieri di Forza Italia Ferdinando Cusimano e Daniele Armetta, Giuseppe Vescovo Lavoriamo per Palermo, Vincenzo Raccampo Sicilia Futura e Damiano Cacioppo PD. 

Giovedì mattina si è tenuta la cerimonia di insediamento del Consiglio dell’Ottava Circoscrizione del Comune di Palermo. Hanno preso parte al giuramento il Presidente, Marcello Longo, i consiglieri eletti (Albanese Maria Palma, Attanasio Vito, Benincasa Alessandro, Glorioso Nicola, Governale Edoardo, Marino Emanuele Maria, Palumbo Salvatore, Schembri Francesco e Siino Alfredo), l’Assessore al Decentramento del Comune di Palermo, Dario Falzone, i consiglieri comunali, Giuseppe Milazzo (Fdi) e Ottavio Zacco (FI), e il presidente uscente dell’Ottava Circoscrizione Marco Frasca Polara.

A seguito del giuramento di rito, il Consiglio si è riunito per eleggere il Vice Presidente. Il consesso dell’Ottava circoscrizione, a maggioranza dei presenti, ha eletto Vice Presidente dell’Ottava Circoscrizione il consigliere di Fratelli d’Italia, Nicola Glorioso, che, al termine della seduta, ha dichiarato: “Ringrazio il Presidente e i Consiglieri per avermi affidato la carica di Vice Presidente. È per me un grande onore ed anche una grande emozione ricoprire la carica di Vice Presidente dell’Ottava circoscrizione. Amministrare non è un’avventura personale, ma un impegnativo lavoro di gruppo. La mia priorità è quella di restituire normalità alla nostra circoscrizione e per farlo occorre avere un gruppo coeso che sappia lavorare nell’interesse di tutti i cittadini e che sia in grado di evitare sterili giochi di potere a danno della comunità rappresentata.

Ringrazio, inoltre, l’Assessore Dario Falzone per avere sottolineato l’importanza delle circoscrizioni e per avere manifestato l’intenzione dell’Amministrazione comunale di potenziare il ruolo delle circoscrizioni che, ad oggi, assolvono perlopiù una funzione consultiva”.
Ha espresso  soddisfazione per l’elezione a Vice Presidente del consigliere Nicola Glorioso il coordinatore cittadino di Db, Eduardo De Filippis: “Con l’elezione di Nicola alla vicepresidenza dell’Ottava Circoscrizione si fortifica ancor di più l’alleanza politica con Fratelli d’Italia Palermo, in un ottica di crescita che ci vedrà protagonisti nelle prossime competizioni elettorali”.

CASO PRIMA CIRCOSCRIZIONE E IL RICORSO AL TAR

Ricorso al Tar di Palermo contro l’elezione del Presidente della Prima Circoscrizione Giovanni Bronte, che oggi presterà giuramento e subentrerà all’uscente Massimo Castiglia. Su mandato di quest’ultimo, infatti, l’avvocato Nadia Spallitta, ha chiesto l’annullamento dell’elezione del nuovo eletto. 

Secondo la legale che ha preso in carica l’analisi dei documenti, numerosissime sarebbero infatti le difformità e le irregolarità riscontrate. Elementi sufficienti a considerare illegittima la proclamazione del neo eletto Presidente. Si fa riferimento a conteggi errati, verbali senza indicazione di giorno e ora, numero di votanti non coincidente con schede autenticate. E ancora schede non vidimate e mancanza del numero dei voti complessivo e delle preferenze.

BRONTE SI INSEDIA ALLA PRESIDENZA 

Intanto giorno 5 agosto si è tenuto il giuramento del presidente Bronte e dei consiglieri che sono: Massimo Castiglia, Antonio Nicolao, Fabrizio Brancato e Tiziana Calabrese del centrosinistra, Salvatore Sorci lista Ferrandelli che da qualche giorno fa parte della coalizione del fronte progressista; Francesco Tramuto, Massimo La Corte, Giuseppe Randazzo e Antonino Valenti per il centrodestra. 

Personalmente auspico che sia una consiliatura produttiva – dichiara Antonio Nicolao a Palermo Live -, sempre che l’amministrazione comunale voglia coinvolgere i consigli di Circoscrizione in un ottica di decentramento vero. E per questo spero che gli assessori dialoghino con le istituzioni decentrate. Ho letto con attenzione le comunicazioni date tramite gli organi di stampa del neo assessore Carta, spero che non si continui con lo stesso modus operante che esiste da sempre. E cioè quello di disporre, deliberare e applicare norme e progetti senza coinvolgere e confrontarsi con le circoscrizioni. Mi pare che non ci sia traccia di una volontà di una collaborazione partecipata e di questo spero di sbagliarmi”.

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo