Clamorosa gaffe del siciliano Cancelleri, viceministro delle Infrastrutture

Il viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, presente a Porto Empedocle in occasione della presentazione del programma di rilancio dello scalo portuale, ha commesso una singolare gaffe

In occasione della presentazione del programma di rilancio dello scalo portuale di Porto Empedocle, Giancarlo Cancelleri, l'esponente siciliano del Movimento 5 Stelle che nel governo Conte 2 ricopre la carica di viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, è stato protagonista di una singolare e clamorosa gaffe. Dopo la presentazione del nuovo progetto, ai microfoni dell'’emittente "Agrigento Notizie" ha detto: «Ho visto una nave ormeggiata. Questo significa che arriveranno turisti e che ci sono prospettive».

MA SI TRATTAVA DELLA "MOBY ZAZÀ", NAVE QUARANTENA

Ma dalla nave osservata in porto dal vice ministro non sbarcano turisti, perché, come hanno fatto subito notare a Cancelleri i cronisti presenti, in effetti si tratta della "Moby Zazà", il traghetto del gruppo Onorato che è stato adibito alla quarantena dei migranti soccorsi in mare. La nave, solitamente in rada, era rientrata in porto per accogliere i 211 migranti giunti ieri a bordo di "Sea Watch 3".