Home Cronaca VIDEO – Collegamento viale Francia-via Nenni, ancora nessuna data

VIDEO – Collegamento viale Francia-via Nenni, ancora nessuna data


Elian Lo Pipero

La possibile apertura del 15 novembre è saltata. Si attende che venga decisa una data per aprire la strada

Ancora non c’è una data di apertura della strada che collegherà viale Francia a via Pietro Nenni. Inizialmente si ipotizzava il 15 novembre come primo giorno utile per l’inaugurazione, ma il tutto è saltato. Questo ritardo è da attribuire in particolare a due motivi: il primo è che si attende l’ok della Protezione Civile per il passaggio del mercatino, che si tiene ogni martedì in viale Francia, a piazza Ambrosini. Giorno 26 novembre la ditta RFI ha consegnato i lavori al Comune di Palermo, ma al momento non è arrivato il visto della Protezione Civile di verifica dell’esistenza di vie di fuga nella nuova zona dove si dovrebbe tenere il mercatino. L’altro motivo riguarda la definizione di alcuni lavori riguardo il sistema elettrico e nell’area giochi dedicata ai bambini.

Il collegamento tra viale Francia e via Pietro Nenni e via Ugo La Malfa è un’importante svolta per la circolazione stradale di Palermo. Infatti, in primis si alleggerirà il traffico lungo la via Belgio, quotidianamente congestionata. Soprattutto per i tir e mezzi pesanti che non possono percorrere il ponte Corleone sicuramente entrare ed uscire dalla città sarà più semplice. Per chi proviene dalla parte occidentale viale Francia rappresenterà uno dei primi accessi alla città e alleggerire così il traffico anche lungo la circonvallazione di viale Regione Siciliana.

I lavori sembravano finiti quest’estate – dichiara un residente -. A un certo punto avevano aperto e poi richiuso. Sembra tutto finito e utilizzabile già da un poco, ma non si capisce perché ancora tutto è chiuso. Utilità estrema, un’ottima possibilità per chi abita zona di immettersi più facilmente in autostrada senza passare da via Belgio, impraticabile in alcuni momenti della giornata. E ottimo anche per chi viene dalla parte occidentale dell’isola il quale potrà subito entrare in città. In più la fermata della metro è un valore aggiunto: si può lasciare la macchina nel parcheggio e prendere il treno senza problemi. Viale Francia è una strada molto larga e consentirà un maggiore flusso di veicoli”.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Potrebbero interessarti