Home Ambiente e tecnologia Come trovare problemi e sostituire candele e candelette nella tua auto

Come trovare problemi e sostituire candele e candelette nella tua auto


Redazione PL

La candeletta è un elemento speciale del motore diesel progettato per portare il carburante iniettato alla giusta temperatura quando si avvia il motore. Inoltre, sono utilizzate nel sistema di preriscaldamento del motore nei motori a carburatore e per avviare il riscaldamento autonomo dell’abitacolo.

Sul principio di funzionamento sono completamente diversi dalle candele, poiché non creano una scintilla durante il funzionamento, e portare il carburante alla temperatura desiderata è fornito dal riscaldamento del relè delle candelette.

Al centro della candela c’è un conduttore, circondato da un isolante e racchiuso da un alloggiamento. L’isolante è di solito fatto di ceramica. È necessario fare in modo che la scintilla avvenga solo sulla punta dell’elettrodo. Poiché la candela si trova nella parete della camera di combustione, deve essere installata correttamente in modo che la camera di combustione rimanga sigillata sotto alte pressioni e temperature per lunghi periodi di tempo e per un uso attivo. Le candele sono disponibili in diversi tipi (rame, platino, iridio), diverse dimensioni (filettatura o dimensione della chiave), diversi tipi di guarnizioni e diversi spinterometri.

Che aspetto ha una candeletta?

Una candeletta è una parte metallica lunga e sottile con un elemento riscaldante all’estremità. L’elemento riscaldante è fatto di materiali resistenti all’ossidazione e alle alte temperature.

Come funziona una candeletta?

A differenza di una candeletta, che funziona continuamente durante la guida, la candeletta è necessaria solo per il processo di accensione. L’elettricità viene applicata all’elemento riscaldante, questo si riscalda e comincia ad incandescere. L’aria in entrata viene compressa e poi l’ugello dell’iniettore dirige il carburante alla punta calda della candeletta durante l’iniezione. Il carburante si mescola con l’aria compressa, diventa una fase gassosa e viene bruciato quasi istantaneamente, anche se il motore non è riscaldato.

Le candele convenzionali possono durare circa 50.000 miglia o giù di lì. Questo può variare a seconda di come si guida l’auto e del tipo di candela usata. Le candelette, d’altra parte, durano più a lungo delle candele.

Infatti, è possibile ottenere una candeletta che vi durerà circa 160.000 miglia sulla strada. Tuttavia, poiché sono elementi riscaldanti, si consumeranno nel tempo e alla fine falliranno.

Cosa riduce la durata di vita delle candelette

Poiché le candelette non hanno un programma di sostituzione, la loro durata di vita dipende in gran parte dalle condizioni di funzionamento. Cosa accorcia la vita delle candelette:

  • L’installazione scorretta. L’installazione corretta di una candeletta richiede abilità e il minimo errore può mettere fuori uso una candeletta già durante la fase di installazione;
  • Un iniettore di carburante difettoso o intasato. Se gli orifizi dell’ugello sono intasati, il gasolio spruzza in un flusso, spesso colpendo direttamente la candela. Questo fa sì che la punta si bruci rapidamente e la candela si guasti;
  • Installazione della candela sbagliata (non progettata per questo tipo di motore o di tensione di bordo);
  • Malfunzionamento dei componenti correlati del veicolo, come l’olio del motore che arriva sulla candela a causa dell’usura del motore;
  • Le incrostazioni intorno alla candela possono creare un guasto a terra, che provoca rapidamente il malfunzionamento della candela. Per evitare cortocircuiti sulle nuove candele, prima di installarle, gli artigiani puliscono la sede della candela dalle incrostazioni con un alesatore speciale.

Quando è il momento di cambiare le candele?

Come le candele in un motore a benzina, le candele in un motore diesel possono guastarsi col tempo. Ci sono diversi segni e sintomi che permettono di capire quando è il momento di sostituire le candele con delle nuove.

Una candeletta è installata in ogni cilindro del vostro motore, e se almeno una di esse si guasta, avviare il motore sarà difficile. Se più di una si guasta, sarà quasi impossibile avviare il motore. Con questo in mente, ecco alcuni segni e sintomi a cui prestare attenzione.

Quanto facilmente e senza conseguenze si può sostituire la candela dipende da come è installata. Ma c’è un altro aspetto importante: usare gli strumenti giusti.

Per rimuovere la candela si dovrebbe usare solo una chiave dinamometrica. La coppia che deve essere applicata per svitare la candela è specificata dal produttore. Queste informazioni devono essere lette e rispettate rigorosamente prima della procedura di sostituzione.

Applicare sempre del grasso ceramico alle filettature e all’alloggiamento della candela prima di avvitare i nuovi elementi. Questo renderà molto più facile la rimozione dell’elemento scaduto. Il secondo punto importante è quello di pulire accuratamente le filettature e il pozzetto dai depositi di carbonio prima di installare l’elemento.

Fate attenzione alla coppia di serraggio quando avvitate. Non sottogonfiare una candeletta nuova può causare più danni che avvitarla con più forza del necessario.

Se si supera la coppia raccomandata, si rischia di rompere la nuova candeletta. Se non si applica abbastanza forza, i gas esploderanno nel pozzetto della candela. La fuliggine che si accumula in questo modo renderà difficile rimuovere l’elemento per la sostituzione.

Se il motore della vostra auto ha più di otto valvole, le candele sono di solito in pozzetti profondi dove ovviamente si accumulano polvere e sporcizia. Se non rimuovere lo sporco prima di svitare le spine, tutto ciò che si è accumulato nelle fosse durante l’anno entrerà inevitabilmente nei cilindri. E se ci sono particelle grossolane e dure tra loro, si rischia di graffiare le pareti dei cilindri. Ecco perché ogni volta, prima di sostituire le candele, dovresti soffiare nei pozzetti con aria compressa. 

Fonte di informazione:

Informazioni sulle candelette da auto-doc.it

Informazioni sulle candele di gazzetta.it

Potrebbero interessarti