19 luglio, “Il suono del silenzio”: il programma della commemorazione della strage di via D’Amelio

“Quest’anno non ci saranno né palchi né dibattiti, nulla dovrà rompere il silenzio se non la musica”. Così Salvatore Borsellino, fratello minore del giudice Paolo, ucciso da cosa nostra insieme a cinque agenti della scorta il 19 luglio 1992