Home Cronaca di Palermo Concorso per i forestali annullato, la Corte dei Conti apre un’inchiesta

Concorso per i forestali annullato, la Corte dei Conti apre un’inchiesta


Redazione PL

concorso

Aperta un’inchiesta della Corte dei Conti di Palermo sul concorso per 46 forestali annullato dopo il sospetto di irregolarità. La graduatoria ufficiosa vedeva in testa Alessio Maria Salerno, il figlio dell’ex dirigente della forestale Giovanni Salerno. L’ex dirigente prima di andare in pensione aveva nominato la commissione d’esame del bando di concorso.

Il figlio del dirigente, in base alla bozza di graduatoria che è circolata in rete prima dell’ufficializzazione, sarebbe stato l’unico a rispondere a tutte le domande su 20 candidati e ottenere il massimo punteggio di 30.

A sospendere il concorso è stato il presidente della Regione Renato Schifani dopo che gli accertamenti compiuti da uno specifico collegio ispettivo hanno dato esito positivo. Il concorso è costato ben 800 mila euro, che rischiano di essere perduti. Infatti, non ci sono precedenti della restituzione da parte del Formez di un concorso a questi affidato e poi non andato a compimento.

CONTINUA A LEGGERE

Tenta di uccidere la moglie a martellate in testa, poi si dà fuoco: morto l’uomo, grave la donna

 

 

Potrebbero interessarti