Home Cronaca di Palermo Controlli movida: chiusi quattro locali a Palermo

Controlli movida: chiusi quattro locali a Palermo


Redazione PL

Polizia Municipale in azione nel centro del capoluogo

municipale

Quattro locali chiusi e diverse sanzioni. Questo è il bilancio dei controlli della Polizia Municipale avvenuti a Palermo nella zona della movida. L’obiettivo è far rispettare le norme anti-Covid in città.

Nella notte di giovedì in un pub di piazza Caracciolo, alle ore 00.20 era in corso l’attività di somministrazione di alimenti e bevande alcoliche e superalcoliche al banco con la presenza di 8 avventori. Sotto posto a sequestro cautelare amministrativo di 5 giorni il locale; il gestore sanzionato per inottemperanza alla sospensione delle attività dei servizi di ristorazione con verbale di 400 euro.
Gli otto avventori, invece, sono stati verbalizzati per inottemperanza al divieto di spostamento dalle ore 22.00 alle ore 05.00 del giorno successivo, senza giustificato motivo. Elevati verbali di 400 euro ciascuno.

CHIUSURE LOCALI IN VIA MAQUEDA

Nel corso del weekend effettuati altri controlli in due locali in via Maqueda e in uno in via del Ponticello. Elevate sanzioni per più di 17.000 euro. Tutte e tre le attività risultavano aperte al pubblico. Esercitavano la vendita al dettaglio di prodotti alimentari senza ottemperare all’obbligo di esporre all’ingresso del locale un cartello che riportava il numero massimo di persone ammesse contemporaneamente al suo interno.

Inoltre, durante i tre sopralluoghi riscontrate gravi ed evidenti carenze igienico sanitarie con ulteriore omissione dell’obbligo di fornire le informazioni e le indicazioni sulle caratteristiche degli alimenti e sulle indicazioni del paese di origine e del luogo di provenienza degli alimenti. Nessuno dei titolari e degli addetti alla manipolazione degli alimenti era provvisto del prescritto attestato di alimentarista. Gli agenti operanti procedevano, di conseguenza, all’immediata interruzione delle attività.

Potrebbero interessarti