Home Catania Live Controlli nei quartieri Vucciria e Albergheria, elevate sanzioni per oltre 10 mila euro

Controlli nei quartieri Vucciria e Albergheria, elevate sanzioni per oltre 10 mila euro


Redazione PL

I controlli della Polizia di Stato nei quartieri palermitani nell'ambito del protocollo "Alto Impatto"

controlli

Proseguono i controlli di Polizia a Palermo nell’ambito dell’operazione “Alto Impatto”. Settimana dopo settimana, gli agenti procedono non solo alla verifica del rispetto della normativa anti-covid ma anche ad accertamenti di natura amministrativa e alla prevenzione dei reati in genere.

Nel corso dell’ultima settimana, poliziotti del Commissariato di P.S. “Oreto – Stazione” e “ Centro”, della Squadra Mobile e del Reparto Prevenzione Crimine, coadiuvati da personale dell’ASP per i settori di competenza, hanno effettuato controlli nei quartieri Vucciria ed Albergheria.

Controlli all’Albergheria

Nel quartiere Albergheria, si è proceduto all’accesso ispettivo in un centro scommesse. Elevate sanzioni al titolare per omesso controllo del Green Pass e a un cliente per possesso della certificazione scaduta.

Multa anche per il titolare di un altro centro scommesse, assente al momento del controllo. L’uomo aveva lasciato in custodia il locale a persona non autorizzata in licenza.

In una taverna nel cuore di Ballarò, gli agenti hanno invece riscontrato carenze strutturali e la mancata attività di autocontrollo relativa alla normativa H.a.c.c.p. Elevata, dunque, al gestore una sanzione amministrativa pari a 3mila euro.

Sanzioni e droga alla Vucciria

Una perquisizione domiciliare nel quartiere Vucciria ha, invece, condotto al sequestro di 22 grammi di marijuana, materiale per il confezionamento e un bilancino di precisione. Indagato, dunque, in stato di libertà un uomo.

Nello stesso quartiere gli agenti hanno inoltre sottoposto ad accertamenti tre esercizi commerciali. Mentre il primo è risultato in regola,  nel secondo, in zona Monte di Pietà, si sono riscontrate irregolarità in ambito sanitario che hanno portato a una sanzione amministrativa pari a mille euro. Il terzo locale, dedito alla somministrazione di bevande alcoliche nei pressi di via dei Cassari, è stato invece sottoposto a sequestro amministrativo. È risultato, infatti, provvisto di autorizzazioni e al titolare sono state elevate sanzioni per un totale di 6.098,00 euro.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti