Home Eventi e spettacolo Coppola riscrive “Il Padrino III” ed annuncia un finale inaspettato

Coppola riscrive “Il Padrino III” ed annuncia un finale inaspettato


Francesca Catalano

Padrino

Francis Ford Coppola riscrive dall’inizio al finale uno dei suoi film più discussi. Trent’anni dopo esser stato scorticato dalla critica all’uscita del “Padrino-Parte Terza”. Il titolo sarà “Il Padrino – Coda: La morte di Michael Corleone” -, ma nonostante l’incipit, appunto, non dovrebbe prevedere la morte del boss dei boss.

Il capitolo finale, rivisitato, della saga dei Corleone uscirà il 10 dicembre 2020 in occasione del trentennale della pellicola originale, in Blu-Ray Disc per Universal Pictures Home Entertainment Italia.

«In effetti, per i suoi peccati, Al Pacino, ha una morte peggiore della morte» ha spiegato il regista.

COME INIZIA IL NUOVO FILM

“Coda” comincia adesso andando “in medias res” con la scena in cui Michael Corleone negozia un prestito multimilionario con la Banca Vaticana, mentre alla fine, anziché far morire l’anziano Padrino, il nuovo montaggio lo mostra vecchio ma vivo: “Quando i siciliani ti augurano ‘Cent’anni’…significa ‘lunga vita’…E un siciliano non dimentica mai”, si legge sullo schermo prima dei titoli di coda.

Il nuovo finale lascia Michael Corleone in un ‘purgatorio’ di sua totale creazione: “Lasciare Michael in vita è la vera tragedia”, ha commentato Al Pacino.

Potrebbero interessarti