Home Cronaca Coronavirus, tre casi sospetti di variante inglese all’ospedale Cervello

Coronavirus, tre casi sospetti di variante inglese all’ospedale Cervello


Redazione

La situazione contagi a Palermo preoccupa

inglese

In Sicilia nelle ultime settimane i contagi da Coronavirus sono in leggera risalita, ma sotto controllo. A preoccupare, però, è Palermo: il capoluogo è la provincia più colpita dell’isola. Giovedì i nuovi casi nel capoluogo registrati dal bollettino sono stati 257. All’ospedale Cervello ci sono tre casi sospetti di variante inglese, come confermato a “Tgs” dal professor Enzo Massimo Farinella, primario di Malattie Infettive e componente del Comitato Tecnico Scientifico siciliano.

“Per avere certezza che si tratti della variante inglese – ha dichiarato Farinella – attendiamo gli esiti del sequenziamento del genoma. La circolazione della mutazione del virus in Sicilia ormai è accertata“.

NESSUN TIMORE

Il primario ha voluto sottolineare di come non bisogna avere paura della variante inglese, “anche se si diffonde in maniera più rapida, non è maggiormente pericolosa”. Inoltre, “è provato che i vaccini funzionano perfettamente contro essa” ha concluso il primario.

Potrebbero interessarti