Home Dal mondo Corriere lascia un pacco di 10 kg su una carrozzella, dentro c’era un bambino che dormiva

Corriere lascia un pacco di 10 kg su una carrozzella, dentro c’era un bambino che dormiva


Redazione PL

"Congratulazioni - ha scritto la mamma del piccolo su Instagram -. Hai schiacciato un bambino addormentato nella sua carrozzina con un pacco da 10 kg e non ti vergogni. Grazie a Dio il mio bambino sta bene! Mai più con voi!"

Un corriere ha lasciato un pacco di 10 kg appoggiandolo su una carrozzina fuori dalla porta di casa, non accorgendosi che dentro c’era un bambino che stava dormendo. L’incredibile storia, pubblicata da Fanpage, arriva dalla Svezia. A raccontarla una donna che ha documentato il tutto su Instagram.

L’azienda coinvolta, la Gordon Delivery, si è poi scusata per l’accaduto. La madre ha scritto sul social, rivolgendosi al corriere: “Congratulazioni… Hai schiacciato un bambino addormentato nella sua carrozzina con un pacco da 10 kg e non ti vergogni. Grazie a Dio il mio bambino sta bene! Mai più con voi!”. Il caso è stato subito condiviso dalla blogger Camilla Gervide sul suo sito web Bloggbevaknin.

Le scuse dell’azienda e del corriere

Secondo quanto ricostruito, nei paesi scandinavi è normale lasciare un bambino che dorme in una carrozzina all’aperto, anche quando fa freddo. Si ritiene che apporti benefici alla salute del piccolo. La donna, seguendo questa prassi, aveva lasciato il figlioletto su un passeggino fuori casa e, a quanto pare, ci ha ritrovato appoggiato su il grosso pacco di generi alimentari che stava attendendo dal mattino.

I media locali hanno riportato che alla madre, a titolo di risarcimento, inizialmente sarebbero state offerte 250 corone svedesi, equivalenti a 22 euro. Poi è intervenuto Mikael Sahlsten, un portavoce dell’azienda, spiegando che il corriere voleva lasciare il pacco in un’area asciutta e che gli era parso che la carrozzina, vicino alla porta d’ingresso, fosse il posto giusto.

Il portavoce ha aggiunto che il dipendente “non ha visto” il bambino addormentato e si è detto “molto dispiaciuto” per quanto successo. Lo stesso corriere comunque “è tornato per scusarsi”, portando alla madre “fiori e cioccolata”. La donna ha poi pubblicato un altro post su Instagram sottolineando che dopo l’incidente le erano state concesse due consegne gratuite, e che quando l’addetto era andato a scusarsi era “quasi in lacrime”.

Fonte foto Fanpage/Instagram

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti