Home Dall'Italia Covid, giunto in Italia il primo carico dei vaccini Moderna

Covid, giunto in Italia il primo carico dei vaccini Moderna


Redazione PL

Arrivato stanotte nel Brennero il primo carico di vaccini Moderna

Coronavirus

Il primo carico di vaccini Moderna è arrivato nella notte in Italia. Il furgone è partito dal Belgio con direzione Roma; fino all’arrivo al Brennero a scortare il mezzo sono state le guardie giurate, poi la scorta è passata al settimo reggimento carabinieri di Laives. In consegna 47 mila dosi per questo primo carico.

L’approvazione del vaccino Moderna per il contrasto al coronavirus è arrivata da parte dell’Ema nel giorno dell’Epifania, dopo quello di Pfizer avvenuta prima di Natale. In Italia ci saranno 1,3 milioni di dosi nel primo trimestre mentre altre 9,4 per i mesi successivi. Il farmaco è stato testato su 30.420 volontari, mostrando “un’efficacia del 94,1% nel prevenire la malattia da Covid-19. Nei casi gravi l’efficacia è arrivata anche al 100%”.

Anche nel caso del farmaco Moderna saranno previste due dosi a distanza, però, di 28 giorni. Il farmaco sarà somministrato a tutte le persone maggiori di 18 anni. Inoltre, secondo i risultati pubblicati sul The New England Journal Medicine il vaccino Moderna “è efficace al 90,9% per chi ha malattie polmonari croniche, malattie cardiache, obesità, malattie del fegato o infezione da Hiv“.

Intanto AstraZeneca ha presentato richiesta d’autorizzazione per il suo vaccino contro il Coronavirus. L’Ema potrebbe prendere una decisione entro il 29 gennaio. Sarebbe il terzo vaccino contro il virus disponibile in Europa, dopo Pfizer e Moderna.

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo