Home Dall'Italia Covid, il ministro Speranza è certo: “Sarà un’estate diversa”

Covid, il ministro Speranza è certo: “Sarà un’estate diversa”


Redazione

Le parole del Ministro della Salute

green pass

Il ministro della Salute Roberto Speranza, in un’intervista a “La Repubblica”, ha manifestato ottimismo sulla pandemia e i vaccini in vista della stagione estiva 2021. “Se riusciremo a vaccinare la maggior parte della popolazione – ha dichiarato -, questa estate ci potremo consentire molte più libertà”. Questo non significa liberi tutti: “Serve attenzione e gradualità, non c’è un’ora X in cui scompaiono le misure”.

Campagna vaccinale

Noi, con una media di 310mila al giorno negli ultimi tre giorni, siamo in crescita. In questo trimestre attendiamo 50 milioni di vaccini. E 7,3 milioni di Johnson&Johnson”. Questa la risposta di Speranza in merito al fatto che l’Italia rispetto agli altri paesi europei risulta indietro nelle vaccinazioni.

Poi due novità in arrivo per i vaccini: “Richiamo Pfizer e Moderna a 42 giorni, non più 21 e 28. E inoltre ci sarà la possibilità per gli over 60 di presentarsi agli hub per farsi immunizzare con AstraZeneca senza prenotazione con le dosi residue. La priorità adesso, però, restano le persone sopra gli 80 anni e poi quelle tra 70 e 80“.

Potrebbero interessarti