Home Dall'Italia Covid, 21enne non vaccinato in terapia intensiva dopo vacanza a Barcellona

Covid, 21enne non vaccinato in terapia intensiva dopo vacanza a Barcellona


Redazione

Troppi i rischi di rimanere contagiati dal Covid corsi dai vacanzieri che scelgono come meta Barcellona

Continuano senza sosta le segnalazioni di gravi problemi di salute accusati da giovani non vaccinati dal Covid-19. L’ultima racconta di un ragazzo 21enne che, dopo essere risultato positivo al virus è finito in terapia intensiva all’ospedale di Verona. Lo rende noto Luca Zaia, governatore del Veneto nel corso di un’intervista a ReteVeneta.

Troppi i rischi di rimanere contagiati dal Covid corsi dai vacanzieri che scelgono come meta Barcellona

I RISCHI DI CHI SI RECA IN CATALOGNA

Il ragazzo, non vaccinato, aveva trascorso qualche giorno in vacanza a Barcellona, città tra le più colpite dall’aumento dei contagi Covid. Rientrato in Italia, è risultato positivo al tampone e dopo pochi giorni si è aggravato, tanto da essere portato in rianimazione.

Potrebbero interessarti