Home Dall'Italia Covid, ricovero per tre donne incinte: “Rischiano anche i nascituri”

Covid, ricovero per tre donne incinte: “Rischiano anche i nascituri”


Redazione

La Usl 2 di Treviso ha rivolto diversi appelli alle donne in gravidanza per incentivarle alla vaccinazione.

covid

Sono state ricoverate dopo aver contratto il Covid-19, probabilmente in contesto familiare. Si tratta di tre donne incinte, che attualmente si trovano all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso.

Per due delle pazienti, attualmente nel reparto di terapia intensiva, si è proceduto all’intubazione; l’altra è ricoverata invece in pneumologia, in condizioni meno gravi ma comunque serie.

Le tre donne, non vaccinate, sono tra la ventesima e la ventottesima settimana di gestazione. I medici, oltre che per le madri, temono anche per i nascituri. Con l’aggravarsi delle condizioni di salute, infatti tra le conseguenze più serie del contagio figura l’aborto spontaneo.

La Usl 2 di Treviso ha dunque rivolto diversi appelli alle donne in gravidanza per incentivarle alla vaccinazione.

CONTINUA A LEGGERE

Potrebbero interessarti