Home Salute e benessere Covid, Sindacati: “Estendere Protocollo Sierovac anche a Forze dell’Ordine”

Covid, Sindacati: “Estendere Protocollo Sierovac anche a Forze dell’Ordine”


Redazione

Il protocollo Sierovac, teso a valutare l’immunità post vaccinale nei dodici mesi successivi alla somministrazione delle dosi, al momento, è destinato al solo personale sanitario

asp

Le Segreterie Regionali USIP, USIC e USIF della Sicilia, a seguito delle determinazioni assunte dalla AUSL Romagna riguardo lo studio per valutare l’immunità post vaccinazione anti SARS COV-2 al quale possono al momento partecipare solo gli operatori sanitari, chiedono, con una nota congiunta, al presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, la possibilità di inserire le Forze dell’ordine nel protocollo Sierovac “sieroprevalenza post vaccinazione anti SARS COV-2”.

Lo studio consentirebbe di valutare l’efficacia in termini temporali e percentuali di immunizzazione e neutralizzazione del virus, nei dodici mesi successivi alla somministrazione delle dosi.

FORZE DELL’ORDINE SEMPRE IN PRIMA LINEA

“Le donne e gli uomini delle Forze dell’Ordine, in questo periodo di emergenza epidemiologica continuano a dimostrare grande spirito di sacrificio. – Si legge nella nota -. Il tutto rimanendo sempre in prima linea per il bene della collettività contribuendo al contenimento della pandemia in corso. Anche a costo della propria incolumità”.

“In considerazione di ciò queste Organizzazioni Sindacali chiedono l’autorevole intervento del Presidente della Regione Sicilia Nello Musumeci. Ciò affinchè il protocollo Sierovac, già valido per tutti gli operatori sanitari, venga al più presto esteso anche agli operatori delle Forze dell’Ordine”.

Potrebbero interessarti