Home Salute e benessere Covid, Variante Delta preoccupa Oms: “Facciamo tesoro dell’estate scorsa”

Covid, Variante Delta preoccupa Oms: “Facciamo tesoro dell’estate scorsa”


Redazione

L'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) lamenta i troppi over 60 non ancora vaccinati.

“La nuova variante di preoccupazione Delta di Sars-CoV-2, identificata per la prima volta in India, mostra una maggiore trasmissibilità e una certa fuga immunitaria ed è pronta a prendere piede. Mentre ancora oggi in molti tra le popolazioni vulnerabili di età superiore ai 60 anni rimangono non protetti dal vaccino.” Così Hans Kluge, direttore dell’Ufficio regionale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) per l’Europa, durante il consueto aggiornamento sulla situazione Covid nell’area.

Hans Kluge, direttore dell’Ufficio regionale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) per l’Europa

FARE DI TUTTO PER EVITAE NUOVA ONDATA MORTALE IN AUTUNNO

“Siamo stati già in una fase simile prima. Durante la scorsa estate, i casi Covid sono gradualmente aumentati nelle fasce di età più giovani. Poi si sono spostati in quelle più anziane. Contribuendo così a una devastante ripresa, a lockdown e perdite di vite umane, nell’autunno e nell’inverno del 2020. Non ripetiamo questo errore, ha chiesto Kluge

Potrebbero interessarti