Home Dal mondo Cristiano Ronaldo ha firmato: in Arabia Saudita guadagnerà un miliardo

Cristiano Ronaldo ha firmato: in Arabia Saudita guadagnerà un miliardo


Redazione PL

Il portoghese giocherà fino al 2025 e poi vestirà un ruolo chiave per l'assegnazione del Mondiale 2030 ai sauditi

Cristiano Ronaldo fino ai 40 anni indosserà la maglia del club saudita Al Nassr. Il giocatore portoghese nei prossimi anni guadagnerà una montagna di soldi, una cifra che nel complesso potrà salire fino a un miliardo di euro. L’ingaggio di Cr7 nella nuova squadra è di 190 milioni di euro a stagione per due anni e mezzo. Ma a questi si andranno ad aggiungere gli introiti per i diritti di immagine e vari bonus. E dopo il suo ritiro dal calcio giocato, nel 2025,  è pronto per lui un nuovo incarico più politico, che lo vedrà ambasciatore dei Mondiali 2030 a cui si è candidata l’Arabia Saudita, assieme a Egitto e Grecia. Per riportare il torneo in Medio Oriente dopo l’esperienza del Qatar, Ronaldo riceverà altri 500 milioni di euro nei prossimi sette anni. Nel “Al Nassr Ronaldo troverà l’ex allenatore della Roma Rudi Garcia, oltre Vincent Aboubakar e il portiere ex Napoli David Ospina.

Orgoglio saudita

Con l’arrivo di Cristiano Ronaldo i sauditi puntano molto per per il loro rilancio internazionale. La loro ambizione è confermata dai toni usati per annunciare l’arrivo del campione portoghese: «Abbiamo fatto la storia – ha scritto il club su Twitter –. Questa firma non solo ispirerà il nostro club ad ottenere ancora più grandi successi, ma anche la nostra lega, la nostra nazione e le generazioni future di ragazzi e ragazze ad essere la miglior versione di sé stessi. Benvenuto Cristiano nella tua nuova casa, Al Nassr».

Potrebbero interessarti