Home Cronaca di Palermo Cristoforo Colombo day, italiani in America: “Rappresenta nostra cultura”

Cristoforo Colombo day, italiani in America: “Rappresenta nostra cultura”


Elian Lo Pipero

Negli Usa il Columbus day si festeggia il secondo lunedì del mese. Quest'anno è tornata la parata tutta tricolore

Colombo

Ogni secondo lunedì del mese in America si celebra il Columbus day, la giornata dedicata a Cristoforo Colombo. In Italia, invece, dal 2004 ogni 12 ottobre si celebra la Giornata Nazionale dedicata appunto al navigatore che nel 1492 è approdato per la prima volta in America, dando vita alla scoperta del Nuovo Mondo.

Negli Stati Uniti il Columbus day fu celebrato per la prima volta da italiani a San Francisco nel 1869 e ogni anno sono tante le manifestazioni di italiani a New York. Gli italoamericani sentono molto questa festività e sono particolarmente orgogliosi del fatto che sia stato un navigatore italiano, il primo europeo a scoprire il continente americano. Negli Stati Uniti il Giorno di Colombo le banche, uffici postali e uffici federali sono chiusi, così come gli uffici dell’ambasciata italiana a Washington D.C. e tutti i vari consolati italiani che si trovano nel Paese.

COLUMBUS DAY: GLI ITALIANI IN AMERICA

Un italo-americano che vive in America ha raccontato come si vive il Columbus Day negli Usa, Damiano Palazzolo presidente del Palermo Football Club di New York. “Le iniziative sono partite sabato, abbiamo fatto alcune parate. Qui in America vivono tanti italiani. Io sono il presidente del Club di Castellamare del Golfo di Brooklyn, dove facciamo diverse attività di beneficienza. Ogni Columbus day è emozionante perché, senza togliere niente a nessuno, qui all’estero si sente di più la voglia di essere italiani. Eravamo tutti con il tricolore, molto bello. La nostra terra è unica, fatta di pregi e di difetti. Per noi italiani in America Cristoforo Colombo rappresenta l’Italia, la nostra cultura”.

Tutti si vestono col tricolore per il Columbus day. “New York diventa italiana nel Columbus day. La cosa più bella che mi ha lasciato sorpreso durante le parate è aver visto due gruppi cinesi vestiti totalmente col tricolore; una scena molto bella. Qui vogliono eliminare tutte le statue di Colombo perché è ritenuto una cattiva persona, che ha avuto comportamenti sbagliati; noi però abbiamo fatto richiesta per non farle rimuovere; stiamo lottando per evitare questo“. Da quest’anno in America il presidente Biden ha deciso di celebrare in concomitanza con il Columbus day anche l’Indigenous People Day, per celebrare tutti i nativi americani, la loro storia e la loro cultura.

Potrebbero interessarti

Palermo Live
Giornale online con notizie riguardanti la città di Palermo