Home Eventi e spettacolo Daria Biancardi a Casa Sanremo: “Cantare Aretha Franklin a Sanremo è un sogno che si realizza”

Daria Biancardi a Casa Sanremo: “Cantare Aretha Franklin a Sanremo è un sogno che si realizza”


Redazione PL

Vincitrice di "All together now", l'artista sarà ospite a Casa Sanremo, dove presenterà il suo nuovo singolo

daria biancardi

Venerdì 4 febbraio, ospite di Casa Sanremo in diretta streaming, arriverà Daria Biancardi, la cantante vincitrice nel 2020 al programma di Canale 5 “All together now”. Nota per essere la voce italiana da molti paragonata a quella di Aretha Franklin, Daria Biancardi ha fatto conoscere il suo talento proprio interpretando i brani della Regina mondiale della Black Music. Un’interpretazione che non ha a che fare solo con la musica, ma anche con la promozione del messaggio sul rispetto e il ruolo della donna, molto caro alla stessa Aretha Franklin.

Aretha Franklin a Sanremo

Poliedrica interprete, Daria Biancardi vanta anche una partecipazione di successo alla prima edizione di “The Voice”. Una carriera iniziata in America e sviluppata attraverso lo studio continuo.

daria biancardi

L’appuntamento di venerdì 4 febbraio si preannuncia dunque come l’incontro della cultura tipicamente afroamericana con la nostra canzone, proprio nei giorni della kermesse italiana per eccellenza. “Non ho mai voluto imitare Aretha Franklin, che è assolutamente inarrivabile – spiega l’artista -. Mi piace però omaggiare la più grande voce soul di sempre, che ha dato una svolta alla storia della musica mondiale. Cantare il soul di Aretha a Sanremo è un sogno che si realizza, anche per quello che lei ha rappresentato dal punto di vista umano. È stata capace, con la sua musica, di trasformare le diffidenze culturali in accoglienza”.

Daria Biancardi a Casa Sanremo


A Casa Sanremo Daria Biancardi presenterà anche il suo nuovo singolo, “Shine On (Little Star)”. Un testo dedicato alla figlia: “E’ la mia piccola stella. Questo brano è un inno di speranza per tutti i giovani che non devono smettere di sognare nonostante la paralisi sociale creata dalla pandemia di questi ultimi anni. Il sogno più bello e concreto è già nella loro stessa esistenza, che li fa essere in grado di illuminare il futuro del nostro mondo”.

“Ho sempre guardato il Festival di Sanremo, che è un meraviglioso evento di cui dobbiamo andare orgogliosi – prosegue -. Negli ultimi anni, Amadeus ha avuto coraggio a uscire dalla tradizione a cui si era abituati, aumentando la curiosità del pubblico verso le novità musicali. Chissà, magari i prossimi anni tra quelle novità ci sarò anch’io! Quest’anno, intanto, mi voglio godere tutto l’entusiasmo e l’emozione di interpretare il soul a Casa Sanremo. E in gara farò il tifo per Noemi, che ha una voce e un background simili ai miei”.

Il tour

Dopo le date di fine 2021 a Bologna, Roma e persino in Danimarca, la cantante palermitana sta preparando un tour suggestivo in piazze altrettanto prestigiose, che ripartirà dalla prossima primavera. Il progetto è della Gianfaby Production. “Avere Daria a Casa Sanremo rappresenta un onore anche per noi – dichiara Mario Fundarotto, direttore artistico -. Daria è una delle interpreti italiane più talentuose e merita le vetrine più importanti”.

CONTINUA A LEGGERE


Potrebbero interessarti