Home Dall'Italia Dato alle fiamme mentre videochiama la fidanzata: 39enne grave nel Napoletano

Dato alle fiamme mentre videochiama la fidanzata: 39enne grave nel Napoletano


Redazione PL

Avviate le indagini della Polizia

rissa

Stava videochiamando la fidanzata seduto su una panchina, quando ignoti lo hanno cosparso di liquido infiammabile e gli hanno dato fuoco. È quanto accaduto la notte dell’1 luglio, intorno alle 00:50, a Frattamaggiore, in provincia di Napoli.

La vittima, N.L. classe 1983, è stata trasportata al Centro grandi ustionati del Cardarelli e poi al Policlinico di Bari. Gravi le sue condizioni: in coma farmacologico, la prognosi è riservata.

Sul tragico episodio indaga ora la Polizia. A quanto si apprende il ragazzo è stato portato presso l’ospedale di Frattamaggiore dal fratello. Presenta ustioni sul 35% del corpo.

L’uomo risulta avere precedenti di Polizia. La videochiamata con la fidanzata nel momento in cui si è consumato il tragico episodio potrebbe aiutare nell’individuazione dei responsabili. A riferirlo è “Il Mattino”, che spiega che la ragazza ha dichiarato di aver visto un’ombra comparire dal buio, gettare il liquido e accendere il fuoco.

CONTINUA A LEGGERE

 

Potrebbero interessarti