Home Cronaca Decathlon no, Lidl sì: ci sarà un supermercato nell’area dell’ex Coca Cola

Decathlon no, Lidl sì: ci sarà un supermercato nell’area dell’ex Coca Cola


Pippo Maniscalco

Dopo tanti ricorsi, battaglie giudiziarie e pareri negativi del Comune, si sblocca la riqualificazione dell'ex Coca Cola: parte dell'area venduta alla Lidl

Nell’area dove c’era lo stabilimento della Coca Cola, a Partanna, non arriverà Decathlon, il marchio francese di capi sportivi, famoso in tutto il mondo. Il Comune un paio di anni non aveva concesso, per incompatibilità urbanistica, il permesso alla ristrutturazione edilizia con cambio di destinazione d’uso dell’edificio in via Rosario Nicoletti. Un atto indispensabile all’apertura di Decathlon. Il proprietario dell’area, Salvatore Abate, ricordando quanto accaduto allora ha detto al Giornale di Sicilia: «Era stato già firmato un contratto preliminare. I termini per chiudere l’accordo scadevano entro due anni ed il Comune si è messo di traverso».

A marzo dello scorso anno la seconda sezione del Tar ha accolto il ricorso della Abate Spa ed ha annullando il provvedimento emesso a maggio del 2020 dal Suap, liberando l’area. Questa sentenza , in sostanza, ha stabilito che nelle zone D del Piano regolatore era possibile il cambio di destinazione d’uso di un edificio. Per cui, l’ex stabilimento Coca Cola, classificato area industriale, poteva essere trasformato, come sta avvenendo adesso, in area commerciale.

LIDL COSTRUIRÀ UNA STRUTTURA DI DUEMILA METRI QUADRATI

È stato possibile allacciare quindi altre trattative. «Abbiamo presentato una enorme quantità di progetti per farla rivivere e creare posti di lavoro – ha detto Abate -. Conferenze di servizio, confronti, eppure ogni volta c’era un problema e ci siano impantanati nelle sabbie mobili della burocrazia». Ma adesso pare sia arrivato il momento di riqualificare quell’area. Il progetto per l’insediamento della Lidl questa volta è stato vistato favorevolmente dal Comune, e ciò ha reso possibile la cessione di parte di quell’area alla catena dei supermercati Lidl: circa la metà del terreno. L’attuale edificio sarà diroccato, e la società costruirà nella parte acquistata una una struttura coperta di circa 2 mila metri quadrati. Nel resto troveranno certamente posto i parcheggi. L’area interessata è di circa 10mila metri quadrati.

Potrebbero interessarti