Home Dal resto della Sicilia Denise Pipitone, il risultato del Dna sarà annunciato domani in diretta tv

Denise Pipitone, il risultato del Dna sarà annunciato domani in diretta tv


Pippo Maniscalco

Il programma televisivo russo avrebbe voluto in studio nella diretta Piera Maggio e il suo avvocato, che invece parteciperanno alla diretta via Skipe. Il disappunto della famiglia

Sarà la diretta di un programma televisivo russo che svelerà nel pomeriggio di Pasquetta se il gruppo sanguigno di Olesya Rostova è compatibile davvero con quello di Piera Maggio. Occorre attendere ancore un po’ per sapere se ci sarà nella vicenda ci sarà una svolta, oppure l’ennesima delusione. Cioè, se si incroceranno i destini della ragazza di Mosca rapita da piccola e in cerca dei genitori, e la mamma di Mazara del Vallo che vide sparire la sua piccola Denise il primo settembre del 2004.Conduttori e autori del programma russo autore dello “scoop” hanno “blindato” tutto, in attesa dell’esito del test del sangue, che rivelerà il risultato dell’accertamento sul campione prelevato alla ragazza.

SCELTA NON GRADITA DA PIERA MAGGIO

DOMANI APPUNTAMENTO ALLE 17

Questa scelta ha fatto innervosire non poco la famiglia di Piera Maggio e il suo avvocato, Giacomo Frazzitta. che ha commentato dicendo: «Basterebbe uno scambio di informazioni sui due gruppi sanguigni, per capire se l’ipotesi che Olesya sia Denise ha un fondamento e procedere quindi all’esame del Dna«. Anche per questo Frazzitta non volerà a Mosca, nonostante l’invito e il biglietto aereo già pagato dalla trasmissione. Ha comunque accettando di partecipare via Skype. Il programma russo avrebbe voluto nello studio Piera Maggio, ma è bloccata perché convalescente e in via di guarigione. Quindi ha rinunciato, ma probabilmente parteciperà alla diretta accanto al suo avvocato

Ancora un giorno di attesa quindi per questa mamma che non ha mai smesso di cercare sua figlia. Domani nella diretta si saprà l’esito dell’appello televisivo di Olesya Rostov. la ragazza russa che cerca sua madre. La vicenda ha suscitato molto clamore anche in Russia, anche perché questa ragazza somiglia molto a Piera Maggio, che commentando la decisione del programma russo ha detto: «Non condividiamo le modalità ma comunque vada noi andremo sempre avanti».

CI SARANNO APPROFONDIMENTI

Intanto l’avvocato Frazzitta ha fatto sapere che dopo i risultati del test, nel caso in cui dovessero essere positivi, si passerà a una fase successiva. I risultati non daranno quindi la risposta definitiva tanto attesa dalla famiglia. Non almeno con questa facilità. «Siamo in attesa di avere il gruppo sanguigno ─ ha detto il legale ─ ed è questo lo step preliminare all’eventuale valutazione della sequenza del Dna di Olesya per verificarne la compatibilità con quello di Denise Pipitone». Il risultato per motivi di privacy verrà dato prima alla 20enne russa, e poi si procederà per step successivi: «È chiaro che qualora il gruppo sanguigno dovesse essere identico o comunque compatibile con Denise noi proseguiremo altrimenti, come è capitato tante altre volte, ci fermeremo e aspetteremo la prossima segnalazione».

Potrebbero interessarti