Home Dal resto della Sicilia Disabile costretta a mandare sue foto nuda: arrestato ventiquattrenne

Disabile costretta a mandare sue foto nuda: arrestato ventiquattrenne


Redazione

E' successo a Caltanissetta. Le indagini partite un anno fa

donna

Un ragazzo pregiudicato 24enne di Valguarnera Caropepe è stato arrestato dai Carabinieri di Caltanissetta. L’accusa è di pornografia minorile. La vittima è una ragazza, minorenne all’epoca dei fatti, figlia di una parente della compagna del ragazzo. La giovane soffre di disturbi psichici e si trova ospite presso una comunità d’alloggio.

L’uomo, tramite social, costringeva la giovane disabile a mandare contenuti e foto personali nuda. La vittima ha raccontato tutto, anche grazie al supporto degli assistenti sociali e del personale della comunità; le indagini sono partite all’inizio del 2020 dopo la denuncia della donna. Per rintracciare il colpevole fondamentali i contenuti ritrovati nel cellulare del ventiquattrenne e della ragazza disabile.

Potrebbero interessarti