Home Dall'Italia Disabile abbandonato dai genitori, cinque anni in una struttura senza visite: “Non è reato”

Disabile abbandonato dai genitori, cinque anni in una struttura senza visite: “Non è reato”


Redazione PL

La coppia ha lasciato il figlio all'interno di un centro nel 2017, prima di trasferirsi in Francia

disabile

Lasciato dai genitori in una struttura sanitaria fino a non avere più contatti. È quanto accade in provincia di Pisa, dove un ragazzo disabile, oggi ventenne, risiede nell’istituto di accoglienza e cura “Stella Maris”. Qui lo hanno portato nel 2017 i genitori. Il caso è stato denunciato alle forze dell’ordine, ma il Tribunale di Pisa ha stabilito che quanto accaduto, per quanto spiacevole, non costituisce reato.

Disabile abbandonato in una struttura, il caso finisce in Tribunale

A riportare la vicenda è Il Tirreno. Prima di partire per la Francia, i genitori avrebbero lasciato il figlio nella struttura, mantenendo inizialmente solo un contatto telefonico, fattosi sempre più sporadico, con la dirigenza. Le poche visite sarebbero state brevi e sollecitate dal centro.

Stando a quanto riporta Il Tirreno, la madre 41enne del ragazzo sarebbe al momento irreperibile. Nell’ultima udienza il gip ha disposto il rinnovo delle ricerche fissando a luglio l’aggiornamento sulla rintracciabilità della donna. Come lei anche il padre del ragazzo, 48enne di origini straniere, è stato denunciato per il reato di abbandono di minori.

Il caso è stato esaminato dal Tribunale di Pisa, il quale ha assolto l’uomo avvalorando le tesi della difesa. Questa si è incentrata sul fatto che il comportamento dell’imputato non comporta il reato di abbandono di minore poiché questi ha lasciato il figlio in un luogo sicuro che potesse comunque seguirlo.

CONTINUA A LEGGERE

 

Disabile giù dalla finestra: agente arrestato per tortura

Potrebbero interessarti