Home Dal mondo Distribuisce copia di Squid Game: studente coreano condannato a morte

Distribuisce copia di Squid Game: studente coreano condannato a morte


Redazione

Colto sul fatto dai servizi di sorveglianza del Paese, è stato condannato a morte e giustiziato tramite fucilazione

squid game

Uno studente è stato condannato a morte e fucilato per aver contrabbandato Squid Game, la serie sudcoreana di successo planetario, in Corea del Nord. Lo riferisce Variety citando Radio Free Asia.

Lo studente ha portato la serie trasmessa da Netflix dalla Cina dopo averla caricata su una chiavetta USB. E’ stato scoperto dopo che le autorità hanno sorpreso alcuni studenti a guardare gli episodi. Ora rischia il plotone di esecuzione. A uno è stato comminato l’ergastolo per aver acquistato la serie “Squid Game”. Altre cinque persone che avevano manifestato l’intenzione di comprarla, invece, si sono visti infliggere cinque anni di lavori forzati. Condanne anche per gli insegnanti e gli impiegati della scuola dove studiano i ragazzi: sono stati licenziati e verranno esiliati.

DIVIETO DI DIVULGAZIONE DI MATERIALE STRANIERO

Nel 2020 il regime nord coreano ha approvato una ‘Legge per l’eliminazione del pensiero e della cultura reazionari’ che proibisce l’ingresso e la divulgazione nel paese di materiale culturale straniero come film, musica e libri. Il provvedimento ha principalmente lo scopo di impedire la diffusione di contenuti prodotti dalla Corea del Sud e dagli Stati Uniti. 

Potrebbero interessarti